L’uomo che fa i lavori di casa è più felice.

Chi pensa che le faccende domestiche siano una prerogativa femminile si sbaglia di grosso. Senza ricorrere a tematiche di parità di ruoli, da una ricerca svedese si evince che fare le pulizie in condivisione con la propria partner fa bene agli uomini e li renderebbe più felici e più stabili mentalmente.

Lo studio è stato compiuto dall’Università di Umea in Svezia e quello che emerge è che lavare i piatti, passare l’aspirapolvere e aiutare nelle faccende domestiche, pulire la cucina, renderebbe gli uomini più allegri, meno ansiosi e con capacità di concentrazione migliore.  

Addirittura, in Svezia è emerso che gli uomini preferirebbero stendere un bucato o passare un’aspirapolvere invece di fare lavori di riparazione vari.

Ovviamente lo studio è stato fatto per il maschio nordico e non quello latino, ma gli uomini a sud del mondo potrebbero sempre sperimentare.

Di certo le donne non glielo impedirebbero.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi