Il nude-look firmato Schiaparelli di Chiara Ferragni scatena le polemiche.

Chiara Ferragni è a Berlino come ospite d’onore dei GQ Awards: la rivista tedesca infatti l’ha incoronata “donna dell’anno”.

Per un’occasione così speciale ha sfoggiato un look da togliere il fiato: un top-armatura che ricreava la nudità del seno femminile ma in versione “scolpita”, come una statua d’oro massiccio. Una vera e propria opera d’arte, ma non finisce qui: ai piedi l’influencer ha sfoggiato delle scarpe che simulavano le dita dei piedi, ovviamente sempre dorate. Chiara Ferragni era radiosa e non ha perso l’occasione per scherzare sul suo “nude look“.

Si tratta di una vera e propria opera d’arte firmata dalla maison Schiaparelli, la casa di moda fondata dalla surrealista e visionaria Elsa Schiaparelli. Oggi è uno dei brand di alta moda più desiderati e originali sul mercato: nelle ultime collezioni sta esplorando l’anatomia umana con abiti e accessori ispirati alle parti del corpo, seno incluso.

Per completare il look da gran sera, Chiara Ferragni ha indossato una semplice cappa nera sulle spalle e ha tirato indietro i capelli in un raccolto effetto bagnato. L’acconciatura metteva in risalto il make up, creato con la nuovissima linea del suo brand. Ha poi indossato degli orecchini a forma di catena dorata, abbinati alla decorazione del top-armatura. L’accessorio più originale erano, però, le scarpe: seguendo la vena “anatomica” del look, la parte anteriore dei tacchi riproduceva fedelmente le dita dei piedi, in oro e argento.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi