Bottega Veneta brandizza la Grande Muraglia cinese

In vista del Capodanno lunare, che si celebra il 1° febbraio, Bottega Veneta ha di nuovo fatto notizia con un’installazione eccezionale. Stavolta la location è nientemeno che la Grande Muraglia Cinese, sulla quale il brand ha posizionato una lunghissima passerella colorata con gli auguri a tutti i cittadini.

Un maxischermo a sviluppo longitudinale, che aderisce al percorso sulla Muraglia, lancia un messaggio di augurio nei confronti dell’anno che verrà, secondo la cultura confuciana quello della Tigre, con la proiezione degli ideogrammi cinesi 新春快乐, costantemente alternati al logo dell’Azienda. Non mancheranno i prodotti a tema declinati nel colore arancio Tangerine, con un packaging apposito per la Cina, delle vetrine speciali in DoS selezionati e altri contenuti digitali trasmessi dall’impianto pubblicitario esterno OOH, acronimo di Out Of Home, e dal servizio di comunicazione WeChat.

L’installazione è un’idea del nuovo direttore creativo Matthieu Blazy, successore di Daniel Lee, ed è stata accompagnata da una donazione per il restauro e il manutenzione del tratto della Muraglia noto come il ‘Passo di Shanghai’ o come il ‘Primo passo sotto il cielo’.

Questo enorme esempio di out of home site specific è stato in posa mercoledì 12. E’ stato preceduto negli scorso mesi da altri due installazioni speciali: una all’aeroporto di Los Angeles, visibile solo da chi decolla o atterra, mentre una seconda è stata pianificata in Australia sul fondo di una spettacolare piscina di un beach club a picco sull’Oceano.