AMICIZIA TRA MAMME: ISTRUZIONI PER L’USO

L’amicizia tra mamme può diventare un’arma fondamentale per migliorare proprio nel ruolo di genitrici e per crescere a livello personale, dopo i primi mesi di isolamento dovuto alle primarie esigenze di vita del bambino.

Quando conosciamo la mamma di un amichetto di nostro figlio, è un po’ come essere al “primo appuntamento”, un appuntamento al buio. Magari stiamo per conoscere una nuova amica, qualcuno con cui spartire le gioie e i dolori dell’essere mamma e con cui trascorre piacevoli giornate, ma non sempre è facile gestire al meglio lo sbocciare di quella che, a tutti gli effetti, potrebbe diventare una nuova “relazione”.

Famose blogger e scrittrici americane hanno cercato di indirizzare nel miglior modo possibili le mamme per far si che possano fare amicizia tra di loro e darsi una mano nei momenti più difficili della maternità. Come in tutte le cose, anche per stringere nuovi rapporti occorre seguire delle regole fondamentali che mettano al riparo da delusioni o pericoli per il proprio equilibrio.

Amicizia tra mamme: perché importante
Si può pensare che dopo la gravidanza tutta la propria vita debba ruotare intorno al bambino e che quindi sia giusto dedicare a lui il 100% delle proprie attenzioni: in ogni caso questo non significa, al contempo, che una madre debba rinunciare a stringere nuove amicizie soprattutto con altre donne che hanno appena iniziato a vivere la maternità. Fonte: mamme.it