Una donna al Quirinale?Perchè no…

finocchiaroUna donna al Quirinale ? Non è mai accaduto nella storia della Repubblica Italiana ma, stando ai rumors che provengono da Roma e dintorni, pare che le elezioni a Camere congiunte che avranno inizio giovedì 29 gennaio, potrebbero, davvero, sfatare una degli ultimi tabu’ della politica italiana. Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi non ne ha fatto segreto: questa volta potrebbe essere quella giusta. Ed allora via con il totonomi in rosa, la griglia di donne che potrebbero prendere il posto che, fino allo scorso 15 gennaio, è stato di Giorgio Napolitano.
pinottiDa Anna Finocchiaro a Roberta Pinotti, per finire al nome piu’ eccellente, quello di Emma Bonino che, oggi, sta combattendo la partita piu’ importante della sua vita, quella contro un tumore ai polmoni. Il rosa colorerà anche il Quirinale dopo aver ricoperto numerose stanze dei Ministeri ? Si dice che la pazienza e la capacità di mediazione delle donne sia, di gran lunga, superiore a quella degli uomini. Basterà questa considerazione per scrivere una delle pagine piu’ importanti della storia politica della Repubblica Italiana ? C’è, davvero, poco da attendere. Tra poco si inizierà a votare.