Tre spaccati di vita e bellezza. L’anteprima di Bellezza Senza Confini.

Occhi determinati e sognanti dritti in camera. Sono loro, le modelle dell’evento sfilata “Bellezza senza confini” e l’obiettivo è quello di Daniele Plaitano, una messa a fuoco intima e di cuore su tre spaccati di vita e bellezza.

A pochi giorni dalla sfilata evento no profit, Angela, Bendetta ed Angela ci raccontano di sé e del loro piacersi.

Non serve disquisire troppo sul concetto di bellezza, perché è chiaro che l’idea di bellezza sta cambiando tingendosi dei toni della vita, dell’amore e dell’intima costruzione interiore. Eccole allora davanti ad un obiettivo perché la vita serve a stupire, farsi ammirare e accogliere l’altro, per condividere passioni, emozioni e il valore di bellezza senza regole.

Bellezza-Senza-Confini-Angela-3-1024x683Angela Cuofano rivive l’allure tipico degli anni ’50 sentendosi per un giorno sé stessa. A testimonianza di quanto sia grande e determinante il nostro essere interiore nel regalare bellezza.
“Io voglio dimostrare che posso diventare quello che voglio, sedia o no.
Bellezza senza confini… Io non ho problemi con lo specchio. Sono gli altri che hanno un problema con me. È ora che questi altri lo capiscano”.

Bellezza-Senza-Confini-Benedetta-De-Luca1-1024x683Benedetta De Luca mostra con fare irrompente la sua femminilità in una location simbolo di sensualità.
“Intraprendente, generosa, passionale. Sono una biondo platino tutto pepe, rossetto rosso e occhi che parlano da soli… ah, e sono una ragazza disabile, per camminare uso l’ausilio di un paio di stampelle, ma tutto questo ovviamente non ferma la mia femminilità e la mia voglia di mettermi in gioco, sempre”.
Bellezza-Senza-Confini-Angela-Avallone-2-1024x666Angela Avallone esprime il suo lato sensibile e retrò, dal punto di vista “poetico”: appassionata della lettura e forte nella duale natura che la vuole anche tagliente e determinata come un maschiaccio, per un giorno nelle vesti di donna di altri tempi che si emancipava con la cultura.
“Inchiodata ad una stella. Ci sono sempre ombre che si divertono a coprire le stelle perché la loro luce fa paura, acceca. O forse il contrario, forse la luce delle stelle aiuta a trovare la bellezza anche dove non avresti mai immaginato di vederla”.
L’appuntamento con la sfilata no profit Bellezza senza Confini è per il prossimo 10 dicembre al Salone dei Marmi del Comune di Salerno.

 

http://www.beyouty.me/it/

http://www.bellezzasenzaconfini.it/