Torta Paradiso al burro

INGREDIENTI:
150 g di fecola di patate
150 g di farina
8 uova intere e 4 albumi
300 g di zucchero
300 g di Burro
1 bustina di lievito per dolci
½ fiala di estratto di vaniglia
la scorza grattugiata di un limone
sale
zucchero a velo

Per realizzare la torta dovete procedere prima di tutto ad accendere il forno a 180° di modo che si preriscaldi.

Dopodiché prendete una terrina capace e separate i tuorli dagli albumi. Mettete da parte, in un’altra ciotola, i 4 albumi.

A questo punto, in un’altra terrina montate lo zucchero insieme al Burro a pomata (questo ingrediente dovrà esser tenuto a temperatura ambiente per almeno un’ora) e all’estratto di vaniglia (se non gradite l’aroma della vaniglia potete aumentare la quantità di scorza di limone grattugiata).
Lavorate per bene gli ingredienti con l’aiuto di un mestolo di legno finché non avrete ottenuto una crema omogenea.

Ad operazione conclusa aggiungete uno per volta gli 8 tuorli, premunendovi di mescolare bene ogni singolo tuorlo prima di aggiungere il successivo. A fine lavorazione dovrete ottenere un composto chiaro e senza grumi. Ora unite la buccia grattugiata del limone mescolando bene il tutto.

Procedete quindi a montare gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale e il rimanente zucchero.
Dopodiché unite la fecola, la farina precedentemente setacciate e il lievito al composto di uova e burro lavorato in precedenza. Mescolate per bene il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e in ultimo aggiungete delicatamente gli albumi montati a neve.

Concludete la preparazione della torta prendendo uno stampo per torta di 28 cm di diametro: imburrate, infarinate e versate dentro l’impasto ottenuto. Infornate lo stampo con il dolce che farete cuocere per circa 50 minuti. Una volta cotta, sfornate la torta paradiso, lasciatela raffreddare e cospargetela di zucchero a velo.