Torta di ciliegie/ cherries cake

Ingredienti

gr 300 ciliegie
gr 110 farina 00
gr 90 fecola di patate
2 uova intere
gr 160 zucchero semolato
gr 70 burro liquefatto o vasetto di yogurt intero
latte q.b a rendere il composto morbido
1 bustina di lievito per dolci
zucchero a velo q.b. per decorare

 

E’ tempo di ciliegie!! Ed ecco per voi amiche di Obiettivo Donna una ricetta appena, appena sfornata – sono gli ultimi dolci da forno che faccio, lo prometto – è davvero golosa!
Se siete a dieta fatela per degli amici, farete un figurone e eviterete l’acquisizione di deleterie calorie in vista della famigerata prova costume…

 

Vi propongo questa splendida torta casalinga ispirandomi al

tea delle 5.00 (p.m.) di matrice inglese, consigliandovi di servirla accompagnata a del buon tea nero magari aromatizzato e servito freddo con l’aggiunta di una fettina di limone.

Lavate, tagliate a metà e denocciolate le ciliegie.
Montate gli albumi, fate diventare spumosi zucchero e i tuorli. Aggiungete a questi ultimi il burro precedentemente sciolto o il vasetto di yogurt e se serve un po’ di latte; di seguito la farina, la fecola di patate e il lievito.
Per ultimi incorporate, delicatamente, con movimento dal basso in alto gli albumi montati a neve.
Imburrate e infarinate uno stampo, mettete metà composto, le ciliegie denocciolate e sopra quanto rimasto dell’ impasto. Infornate a 180° per una mezz’ora, affidatevi alla classica prova dello stecchino che non tradisce mai!
Sfornate, fate raffreddare, se possibile, su una gratella e cospargete di zucchero  a velo.

Questo dolce è venuto davvero sofficissimo, vi do un consiglio: le mie ciliegie si sono depositate tutte sul fondo. Se volete che restino a metà fate un impasto meno liquido e se desiderate una torta più bassa mettete mezza bustina di lievito anziché una intera, a me piacciono vaporose!

 

Io ho usato uno stampo per plumcake visto

che il tema di oggi è l’ora del tea e che questo è un tipico dolce del mondo anglosassone.

 

Per portare a tavola usate un servizio english style con fiori stilizzati se ce l’avete!

Good tea time!!

 

Veniteci a trovare sul blog o sulla nostra fanpage facebook

 

 

 

Colonna sonora consigliata:
Naturalmente Mad Tea Party tratta da Alice in Wonderland (Alice nel paese delle meraviglie) Qui trovate il video..

 

Katiuscia Pompili
Bad girls in kitchen