Tiramisù

Ingredienti

Gr. 500 di mascarpone
ml. 500 di panna da montare  (meglio se vegetale)
n. 3 uova (solo tuorlo)
gr. 150 ca. di zucchero

 

Per la bagna:
ml. 300 di caffè ristretto
rhum
acqua calda
zucchero

 

Strumenti:
n. 3 ciotole alte e ampie
sbattitore elettrico con fruste
n. 3 contenitori in alluminio / vetro / porcellana di media grandezza (da n. 8 porzioni)

Preparazione

In una ciotola (scegliere la più grande)versare lo zucchero e i tuorli d’uovo e mescolare con le fruste fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

Poi, aggiungere il mascarpone previamente preso dal frigo (qualche minuto prima di iniziare la preparazione) affinché risulti morbido sufficientemente per essere lavorato. Anche in questo caso mescolare con le fruste fino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo.

In un’altra ciotola versare la panna e montarla al massimo.
Dopo di che aggiungere la panna montata  un po’ per volta al composto precedentemente ottenuto con zucchero uova e mascarpone. Questa volta non usare assolutamente le fruste  ma solo un cucchiaio di legno / plastica mescolando in maniera da incorporare la panna al resto senza che questa si smonti e, nel contempo, ottenendo un composto omogeneo e in breve tempo, onde evitare che la panna perda di consistenza.

Una volta finito, preparare la bagna versando in una ciotola acqua calda per metà del volume, aggiungendo il caffè e poi qualche cucchiaiata di rhum e qualche cucchiaio di zucchero a piacere. L’importante  è che ci sia proporzione  tra le quantità e che la bagna ottenuta abbia un aroma deciso e non acquoso.

Quindi, bagnare i savoiardi 3-4  alla volta avendo cura di farli inzuppare completamente e di strizzarli ed eliminare la bagna in eccesso.
Sistemarli sul fondo del contenitore e proseguire fino a ricoprire tutta la base.
Stendere uno strato del composto precedentemente ottenuto e poi proseguire con un altro strato di savoiardi e ancora una volta con uno strato di composto.
Guarnire poi spolverizzando il cacao amaro utilizzando un setaccio, affinché non si formino dei grumi. La superficie dovrà essere completamente coperta dallo strato di cacao!
Porre in frigo (o anche in congelatore per un più rapido raffreddamento) per almeno 8 ore.

 

Ricorda
Il Tiramisù va servito ben freddo!!!

 

Giovanna Barra