Tintarella, sì ma con prudenza! Frutta e verdura pensateci voi

Cibi-che-favoriscono-labbrMolti sono cultori della “tintarella” ma pochi sono attenti all’alimentazione che la favorisce e che nel contempo ci difende dai pericoli che porrebbero derivare dall’esposizione al sole.

Con il caldo è importantissimo reintegrare i sali minerali persi con il sudore facendo il pieno di frutta e verdura, depositari di queste preziose sostanze.


Il colore di alcuni frutti e di alcune verdure sono caratteristici del contenuto in vitamine e in particolare di quelle che favoriscono l’abbronzatura.
La vitamina A, per esempio, è una sostanza che aiuta la produzione di melanina.

Sono però importantissime anche altre vitamine come la C e la E che nutrono e mantengono in efficienza l’apparato intestinale e si oppongono all’azione dei radicali liberi prodotti nell’organismo anche dall’esposizione al sole.

Il fatto che la frutta e la verdura “servano” alla nostra bellezza è senza dubbio  un aspetto intrigante  che può incrementarne il consumo.
Consumare 4 o 5 porzioni di frutta e verdura è, quindi, ritenuta sana e necessaria abitudine da tutta la comunità scientifica.
Per raggiungere queste porzioni, basta aggiungere ai regolari pasti spuntini di metà mattino e  pomeriggio.

Buona abbronzatura a tutti!!

 

Giovanna Barra