Tagliatelle carciofi e speck

come-preparare-le-tagliatelle-carciofi-e-speck_6d6dfd9eaafa75b97ad7ef4a172ee2d2INGREDIENTI

  • 400 g di tagliatelle
  • 150 g di speck
  • 100 g panna da cucina
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe a piacere
  • 1 limone
  • Aglio
  • Parmigiano a piacere

PREPARAZIONE

La prima cosa da fare è pulire i carciofi, che probabilmente è il passo che necessità un po’ più di tempo (circa un’ora). Quindi, eliminare le foglie più dure, tagliando tutte le punte; pulire anche i gambi tagliando la parte finale ed eliminando quella esterna con un pelapatate. Mettete i carciofi puliti in acqua e limone per dieci minuti, dopodiché tagliarli a spicchi e i gambi a tocchetti. Fate saltare i carciofi in olio abbondante per qualche minuto, bagnandoli di tanto in tanto con il vino. Aggiungete un po’ d’acqua, un pizzico di sale e far cuocere con il coperchio a fiamma medio – bassa per circa venti minuti. Una volta terminata la cottura, togliere i carciofi dalla padella metterli da parte in un piatto. A questo punto, tagliare lo speck e farlo rosolare per circa 5 minuti nella stessa padella utilizzata precedentemente per i carciofi, con l’aggiunta di un filo d’olio per chi lo preferisce. Dopodiché aggiungere i carciofi, mezza bustina di panna da cucina e poi sale e pepe a proprio piacimento. Una volta preparato il condimento, prendere le tagliatelle e metterle a cuocere. La cottura delle tagliatelle non dovrà essere completa, dato che dovranno essere poi passate in padella. Quindi, quando sono un po’ al dente, spegnere il fuoco, scolarle e unirle in padella insieme allo speck, aggiungendo la restante metà di panna da cucina. Ora non resta altro da fare che far saltare le tagliatelle insieme a tutto il condimento ancora per qualche minuto e il piatto sarà finalmente pronto. Servire caldo, aggiungendo un po’ di condimento sopra come guarnizione. Chi è amante del formaggio, può completare l’opera con una spruzzatina di parmigiano.