Tableau de mariage classico o all’americana?

classicoL ‘utilizzo del tableau de mariage è arrivato a noi dalla Francia solo agli inizi del secolo infatti prima era consuetudine che fosse il papà della sposa ad accompagnare gli invitati al tavolo a loro assegnato e questo comportava dei problemi logistici non da poco.
Anche se resta sempre un dei preparativi più antipatici perché bisogna aspettare fono alla fine per poterlo allestire, la sistemazione degli ospite può essere davvero snervante nell’allestimento del tableau.
Cerchiamo di rendere anche questo momento simpatico e divertente, e poi non sottovalutate il fatto che il tableau, è il primo allestimento che gli ospiti noteranno e che da’ l’immagine del tema del matrimonio.
Inoltre è un elemento importante in quanto da esso dipenderà la sistemazione (ordinata) dei vostri invitati ai tavoli.
Per quanto concerne la scelta dello stile del Tableau de mariage è buona regola attenersi al decoro complessivo delle nozze e affidarsi a mani esperte ed evitare cadute di stile dato che è la cura del dettaglio che fa la differenza in un matrimonio.
Se lo stile delle nozze è classico, consiglio di optare per un tableau che si sviluppi in verticale, meglio se con un pass partou e incorniciato e con una semplice decorazione floreale che seguirà quanto scelto per le decorazioni del ricevimento.
Se invece lo stile delle nozze è meno formale il tableau all’americana è senz’altro adatto perchè coniuga l’aspetto decorativo a quello pratico.

americano
In questo caso potete sbizzarrirvi e prepararlo da soli, con tanta fantasia e un po’ di buona volontà, infatti per il tableau all’americana, non ci sono regole, serve solo la vostra fantasia. Coinvolgete il futuro marito, la mamma, la suocera, i testimoni e risparmierete soldi e tempo.
Un consiglio importante: seguire anche nella scelta dello stile del tableau de mariage il fil rouge che ruota intorno all’intero evento nuziale e sopratutto che il tableau sia funzionale e di facile comprensione per gli invitati.