Svezia: feste natalizie con Santa Lucia

downloadIn Svezia, le festività natalizie iniziano la prima domenica dell’Avvento, quando gli svedesi si riuniscono per scaldarsi con il glögg, vino caldo speziato arricchito con mandorle e uvetta, servito con dolci allo zafferano e biscotti alla cannella e zenzero. I primi mercatini natalizi aprono il weekend del 21 novembre e invogliano a fare tanti acquisti e assaggiare dolci tipici.Il 13 dicembre in tutta la Svezia si festeggia Santa Lucia con canti, candele, luci e i tipici dolci allo zafferano. Santa Lucia, impersonata da una ragazza, arriva negli uffici, nelle chiese e nelle case cantando inni natalizi in una lunga veste bianca e una corona di candele sul capo: un’esperienza magica. Ma non c’è solo questo, sopratutto nelle città principali.
Stoccolma – Nella capitale svedese si scopre una caldissima atmosfera natalizia a partire dall’ultimo weekend di novembre, con l’apertura dei mercatini. Eccone un breve elenco. Stortorget: sulla piazza principale della Città Vecchia si trova un mercato piccolo ma ricco di atmosfera. Aperto ogni giorno fino al 23 dicembre. Da non perdere il mercatino tradizionale nel museo all’aperto Skansen, con i venditori vestiti in costumi dell’epoca, concerti nella chiesetta Seglora e festeggiamenti di Santa Lucia il giorno del 13 dicembre. Kungsträdgården: in questo parco centrale viene allestito un mercatino a fianco alla grande pista di ghiaccio dove si possono noleggiare i pattini; aperto fino al 22 dicembre. Hovstallet : il primo weekend dell’Avvento numerosi artigiani vendono i loro prodotti nella stalla reale dietro il teatro Dramaten. Per chi desidera scoprire i dintorni della capitale: a solo 20 minuti dal centro si trova Drottningholm, la residenza reale, patrimonio mondiale dell’Unesco, dove ha luogo un mercatino nel cortile del Palazzo. Aperto il 5 e il 6 dicembre. Gli amanti di dolci, non devono perdersi una visita alla barca di marzapane ancorata presso la baia di Nybrokajen durante il mese di dicembre.

Göteborg – La seconda città più grande di Svezia, s’illumina per Natale grazie alle installazioni luminose di ispirazione sia contemporanea che tradizionale. Le scintillanti luminarie natalizie percorrono il grande luna park Liseberg, Götaplatsen e la Avenyn, il viale principale della città, e arrivano fino al porto. “Il Viale della Luce” sarà addobbato con 3,5 chilometri di effetti luminosi all’avanguardia. Tra i mercatini di Göteborg, ricordiamo Liseberg, dove si può curiosare tra un’ottantina di bancarelle che vendono oggetti natalizi, gnomi (“tomtar”) in tutte le misure, candele, specialità gastronomiche, artigianato ed inoltre un mercatino di design con pezzi di marchi noti e pezzi unici di designer esordienti. Si può pattinare sulla pista di ghiaccio, andare in slitta trainata dalle renne, gustare il buffet di Natale e vivere l’emozione di un giro con la grande montagna russa in legno. Mercatini all’insegna del design più moderno invece nella zona delle caldaie di Röda Sten. Per tornare alla tradizione invece, ecco il castello Gunnebo dove si svolge un mercatino dove comprare oggetti di artigianato e cibo biologico. È consigliatissimo l’ottimo buffet natalizio.

Malmö – Anche la terza città della Svezia, raggiungibile in solo 30 minuti col treno da Copenaghen, verrà illuminata per le feste, con il centro storico occupato da mercatini di ogni genere. Qualche indicazione: Nel cuore della città, la piazza Gustav Adolfs Torg, offre uno spettacolo natalizio ispirato al fascino del Polo Nord con orsi polari, igloo ed entusiasmanti installazioni di luce. Nelle casette si possono acquistare oggetti di artigianato in vari materiali e tante specialità gastronomiche natalizie, compresi piatti caldi da gustare al momento; aperto fino al 23 dicembre. Katrinetorp: In questo maniero dell’800, nella zona sud di Malmö, si tiene uno dei mercatini più belli della Svezia meridionale. Si possono acquistare oggetti di artigianato, decorazioni natalizie, dolci, cibo e, antiquariato; è aperto dal 4 al 6 dicembre. MittMöllan è invece un mercatino non convenzionale in un ex centro commerciale, ora ritrovo per gli hipster, con un’offerta di negozietti di design ed arte e gastronomia nel popolare food court; aperto dal 12 al 13 dicembre.

La costa occidentale – Quello che contraddistingue il buffet natalizio della Svezia occidentale è l’abbondanza di piatti di pesce e frutti di mare. Lo stellato Sjömagasinet, il Gothia towers e l’ Hamnkrogen a Liseberg sono tra i ristoranti più noti. L’opzione preferita dai “locals” è fare una gita verso l’isola di Styrsö nell’arcipelago poco a sud di Göteborg (a 20 minuti di battello dal porto Saltholmen raggiungibile in tram) per gustare il buffet della pensione di charme Styrsö Skäret con tante specialità fatte in casa.