Sposo 2015 tradizione o follia?

pignatelliQuando si parla di matrimonio…tutti pensano solo alla sposa,all’abito bianco,al trucco, al velo ….e lo sposo?

Devo dire, mio malgrado, che negli ultimi anni lo sposo ha scoperto che non esiste solo l’abito blu, e le passerelle internazionali non fanno che ricordarcelo, grazie alle loro originali proposte.

Quindi,anche le più tradizionaliste come me, devo lasciare ogni speranza di entrare in chiesa e trovare lo sposo vestito nel “rassicurante” completo blu!

Cominciamo la nostra selezione con il binomio bianco e blu navy, posto al centro della collezione 2015 del brand spagnolo Fuentecapala, che per il prossimo anno alterna a doppio-petti ‘marine’ dai bottoni dorati, frac neri elegantissimi con dettagli in pizzo svolazzante. Proposte decisamente eccentriche, che chissà possano ispirare coloro che sognano una cerimonia anticonvenzionale, magari ambientata in un contesto metropolitano alternativo come un loft o uno studio minimal.

 

barbonePassiamo ora ad analizzare uno dei mood che spopola nei magazine e nelle città di tutto il mondo da qualche anno a questa parte. Signori e signore, l’hipster. Tutti ne parlano, tutti lo copiano, tutti lo negano, ma è indubbio che nelle nostre città se ne scorgono a fiumi. Se quindi anche voi nella vita di tutti i giorni esibite barba e baffi, montature eccentriche di occhiali da vista – siano essi necessari o presunti tali-, se vestite solo con capi unici incontrati nei mercatini retrò di tutta Europa e siete degli inguaribili geek, perché stravolgere il vostro look nel giorno più bello?

Dimenticatevi completi in tinta unita per preferirvi pantaloni slim, gilet e/o giacca rigorosamente abbottonati,  boutoniere vintage e papillon, sneaker casual (magari un bel paio di Converse colorate)

 

Riguardo agli accessori, le proposte delle passerelle internazionali paiono concordi nel bocciare la cravatta per preferirvi il papillon o farfallino  che dir si voglia.

 

Una delle proposte più irresistibili per lo sposo 2015 rimangono i completi brit, ispirati ai colori ed ai tessuti della tradizione oltremanica: il malva ed il color bordeaux in tartan e tweed saranno perfetti per i completi a tre pezzi con gilet e scarpe bicolor.

 

Queste sono le proposte anticonvenzionali provenienti delle passerelle, certo sono da prendere con le pinze e sicuramente non adatte a tutti,adesso tocca voi meglio la tradizione o un tocco di follia?