Sposarsi dall’altro lato del mondo

matrimonio-allestero-sposarsi-in-messicoSe originalità, gusto e unicità sono le parole chiave per un matrimonio da sogno, il Messico è la soluzione perfetta per tutte le coppie che si vogliono improvvisare wedding planners di se stesse. Questa nazione rappresenta infatti molto più che una destinazione per semplici viaggi di nozze: le coste del Pacifico, quelle dei Caraibi, o quelle che affacciano sul Golfo offrono spiagge dalla vegetazione lussureggiante e azzurrissimi cieli sotto cui si possono godere le vere tradizioni messicane in un’autentica atmosfera di festa in cui celebrare il proprio “sì”. varietà di celebrazioni a tema e romanticismo in ogni angolo aspettano tutti i promessi sposi: dal matrimonio sott’acqua, alla cerimonia Maya, passando dalle bellissima hacienda o dal matrimonio di fronte al mare, ecco i 5 suggerimenti per celebrare un’unione indimenticabile nelle terre messicane.

Matrimonio-subacqueo-a-Pozzuoli1. Matrimonio subacqueo: Cozumel è uno dei pochi posti al mondo dove i futuri sposi e i loro amici possono indossare le mute e organizzare una cerimonia subacquea. In passato l’isola era un santuario dove le donne Maya rendevano omaggio a Ixchel, la dea della fertilità. Oggi qui si respira ancora un’aura di magia e questo luogo è la scenografia perfetta per un cerimonia insolita e originale. Non bisognerà chiedersi quale sia il miglior dress code per un matrimonio del genere: maschera e muta sono un must, e la sposa può scegliere di indossare un costume da bagno un po’ particolare o un simpatico bikini. Non manca di certo chi non rinuncia al classico abito bianco e all’elegante smoking, a costo di immergerli totalmente nell’acqua!

Curiosità: tutti i partecipanti devono indossare le bombole d’ossigeno per poter prendere alla cerimonia e per questo motivo sia gli sposi che il ministrante scrivono le formule di rito, compreso il “Sì, lo voglio” su delle speciali lavagnette, naturalmente waterproof! E non temete, gli esperti organizzatori messicani provvederanno anche alle riprese e alle foto sott’acqua del vostro giorno indimenticabile.

RODRIGO-DEL-RIO-photography-1-500x3332. Matrimonio Maya: alcune coppie sono attratte dall’idea di celebrare la loro unione ricreando i rituali dei matrimoni della cultura Maya. Di solito queste cerimonie si svolgono in spiaggia o nei siti archeologici, e per questo è necessario un permesso speciale. In Messico ci sono diverse destinazioni che si prestano a questo tipo di cerimonie, da Cancún, all’Isla Mujeres, fino a Cozumel, Xcaret e Riviera Maya. Secondo l’antica tradizione Maya, prima del matrimonio lo sposo deve presentarsi alla sposa con il muhul¸ ovvero un insieme di regali fra cui una collanina d’oro, fermagli in legno per i capelli e un huipil (tradizionale abito lungo senza maniche). Dopodiché, entrambi fanno un bagno di vapore nel temazcal¸ un’antica sauna utilizzata per purificare il corpo. Per la cerimonia, la coppia si veste di bianco: lei indossa l’huipil mentre lui un abito realizzato in un tessuto intrecciato. Il matrimonio viene celebrato fra i fumi dell’incenso derivante dal copal (una resina aromatica considerata sacra poiché purificherebbe l’ambiente), fra fiori, candele e torce. Vengono invocati i 4 elementi (aria, fuoco, terra e acqua) e i festeggiamenti raggiungono l’apice nel momento dello scambio degli anelli e dell’inaugurazione del banchetto, ricco di piatti tipici, da parte dello sciamano officiante.

Curiosità: non è insolito che dopo lo scambio degli anelli lo sciamano sacrifichi un tacchino, un pollo, una capra o persino una mucca per onorare l’unione. La preparazione dell’animale sacrificato segna l’inizio del banchetto, e la sua carne viene servita accompagnata da formaggio stufato, tamales, e pozol.

3. Matrimonio in hacienda: il Messico vanta un alto numero di meravigliose e antiche haciendas e ranch costruiti durante il periodo coloniale spagnolo, ora restaurate e rese luogo ideale per un matrimonio lussuoso e caratteristico. Spesse mura, alti soffitti a volte, spaziosi patii, giardini che ospitano alberi centenari, fontane e cappelle intrisi di storia sono la migliore scelta per chi cerca una cerimonia elegante e tradizionale. Le haciendas sono disseminate in tutta la nazione, negli stati del Morelos, Michoacàn, Yucatan, Jalisco e Oaxaca. In origine erano centri di produzione, dove si allevava bestiame e si coltivavano tabacco e cioccolato, oppure si produceva il mexcal, la tipica bevanda alcolica messicana.

Curiosità: nel contesto delle haciendas viene spesso consigliato agli sposi di decorare i tavoli con dei fiori di carta e con i tradizionali e colorati papel picado, delle fasce di carta ritagliate con motivi decorativi. Alla sposa viene consigliato di indossare il tradizionale abito bianco, con uno scialle e dei pistilli di fiori nell’acconciatura.

4. Matrimoni nei “Boutique Hotel”: molte coppie preferiscono una cerimonia in piccoli, esclusivi hotel con un fascino e un charm veramente unici. Queste strutture offrono un servizio molto personalizzato con un focus sui piacere sensoriali, il comfort e la privacy dei propri ospiti. Ognuno di questi ha uno stile molto distintivo. Alcuni sono estremamente minimalisti, altri hanno uno stile coloniale, altri ancora incorporano elementi della natura nel loro arredamento. Le caratteristiche architettoniche di questi boutique hotel variano da strutture simili a veri e propri castelli o vecchi conventi a ranch e capanne con soffitti fatti con foglie di palma.

Curiosità: moltissimi boutique hotel in Messico offrono agli sposi dei trattamenti benessere nelle proprie spa, per liberarli dallo stress e dall’ansia e prepararli al meglio al loro giorno speciale.

matrimonio-messico-mirellecarmichael5. Matrimoni in spiaggia: i matrimoni in spiaggia sono una grande opportunità per liberare la propria creatività e rendere il proprio matrimonio un evento memorabile: fantastici decori in lino e cotone bianco sulla sabbia, candele, torce e la migliore orchestra che si possa desiderare – il suono delle onde – sullo sfondo di acque turchesi, in attesa del più romantico dei tramonti da vivere con il proprio partner. I colori consigliati per questo tipo di cerimonia sono in genere bianco, blu, argento e giallo chiaro; naturalmente il banchetto dovrebbe essere a base di pesce, ma non manca chi sceglie anche delle grigliate a cielo aperto. I drink vengono serviti in noci di cocco svuotate, e decorati con conchiglie e fiori tropicali, per mantenere intatto il tema scelto.

Curiosità: alle coppie che stanno progettando un matrimonio in spiaggia, gli organizzatori locali consigliano vivamente di utilizzare moltissime candele per illuminare la loro serata speciale. Da mettere nella sabbia, in ciotole sparse per la costa o sui tavoli, devono essere loro a dare una luce romantica alla festa!