Smokey eyes, il make up più amato dalle fashion addicted

 

 

smokey-lookLo smokey eyes nero è un trucco classico intramontabile che avvolge lo sguardo in un’ombra fumosa, molto affascinante. I migliori beauty designer confermano che è un trend ancora molto amato, ma che si è modernizzato: oltre al nero, si può realizzare anche nei toni del blu abbinato a un tratto di matita o di eye liner da adattare, di volta in volta, per forma e lunghezza alla conformazione dell’occhio e secondo l’età della persona.

Un consiglio: meglio portare lo smokey eyes nero di sera e nelle occasioni più importanti. Ma se ti piace essere truccatissima anche di giorno, usa il blu pavone, must della primavera, oppure il verde brillante.

Smokey eyes blu
Preparazione: applicare sulla palpebra un buon primer creando così una base omogenea su cui stendere i colori. L’ombretto blu scuro tende infatti a sbavare facilmente e a infilarsi nella piega dell’occhio formando un’antiestetica riga.

Passaggi: con un pennello dalle setole morbide, sfuma un ombretto argento su tutta la palpebra mobile concentrandoti soprattutto sulla zona esterna dell’occhio. Successivamente, passa a un ombretto blu molto brillante, che aggiungerà profondità allo sguardo. Questa volta, usa un pennello bombato a punta cercando di stendere il prodotto creando una “V” verso l’angolo esterno dell’occhio. Sfumalo bene amalgamandolo con il colore sottostante: attenzione, prendi poca polvere per volta, in modo da ottenere sfumature più variegate possibili. Se vuoi intensificare maggiormente l’effetto “chiaroscuro”, puoi sottolineare la rima ciliare superiore con una una riga di matita blu.