Scarpe basse : comode e slanciate!

celebrities-con-ballerineSoprattutto in settimana , diciamo la verità , amiamo sentirci comode così decidiamo di indossare scarpe senza tacco, ma se non vogliamo rinunciare alla femminilità e all’effetto slanciato che solo il tacco ci regala, la scelta della scarpa è importante e non solo….
Quando scegliamo la scarpa bassa, tipo ballerina, stringata, o biker basso, e vogliamo ottenere lo stesso un effetto di assottigliamento e sembrare lo stesso slanciate, basta rispettare alcune regole.
Innanzitutto, bisogna scegliere la scarpa che più lasci scoperta la pelle, come una ballerina più scollata: mettere più pelle in vista allunga la gamba e vi fa sembrare più alte.
Ma non dipende solo dalle scarpe tutto l’outfit deve essere proporzionato: indossate pantaloni skinny che arrivino alla caviglia o leggermente sopra, abbinati a camicie o maglioni non oversize.
Se il gelo vi condiziona optate per le stringate o lo stivaletto tagliato all’altezza della caviglia, anche poca pelle scoperta farà la differenza.
Se scegliete di indossare un pantalone classico con le scarpe basse, vale la stessa regola, e bisogna scegliere colori scuri, blu e nero, senza esagerare sui volumi superiori.
Se indossate la gonna, la pencil, e quella a forma di A, sono perfette per assottigliare la figura con la scarpa bassa, ma devono arrivare appena sopra il ginocchio.
Le calze saranno scure o leggermente opache, effetto che assottiglia ancor di più le gambe.
Spero lo abbiate capito, quando si tratta di scarpe basse è solo una questione di proporzioni!