Rimedi naturali per allontanare gli insetti in casa

formicheArriva la primavera e con lei si risveglia anche la natura e non solo i fiori iniziano a comparire sui nostri balconi,terrazzi e giardini, ma arrivano anche i primi insetti risvegliati dal clima più mite:formiche, api, vespe….
Il problema è quando gli insetti dall’esterno iniziamo a trovarceli dentro casa, averne alcuni è normale ma il problema sorge quando si tratta di specie pericolose per l’igiene o quando sono particolarmente numerosi. Per eliminare gli insetti in casa esistono molti rimedi, naturali e non, che possono essere efficacemente adottati. rimedi-insettiTra gli insetti più comuni che purtroppo infestano le nostre case troviamo: le formiche, le blatte, le farfalline del cibo, le zanzare, le tarme, le vespe e i pesciolini d’argento.
La loro sgradita presenza è dovuta a molti fattori.
Gli infissi, le porte e le finestre, devono essere funzionanti e con buone guarnizioni, in modo da non avere fessure attorno al telaio. Controllate le strutture portanti della casa, soprattutto la base della muratura esterna, eliminando eventuali crepe. Fate un check-up degli impianti che mettono in collegamento l’esterno con l’interno (come gli impianti di areazione) e sigillateli accuratamente. Alcuni ambienti sono più esposti ai rischi di infestazione (ad esempio: l’attico e la cantina).
L’umidità è un fattore importante per la proliferazione di parassiti e muffe pericolose, fate quindi attenzione alle infiltrazioni e riparatele tempestivamente, sia sulle tubature che sulle pareti. La pulizia della casa è essenziale per non attirare insetti e animali sgraditi, mantenete perciò le superfici perfettamente igienizzate, non accumulando in casa spazzatura; lavate i vasi e le bottiglie destinati al riciclo che dovete immagazzinare temporaneamente. I bidoni della spazzatura vanno lavati frequentemente, per evitare l’accumulo di sporco. I cibi (anche quelli che si trovano nella dispensa), devono essere tenuti in contenitori sigillati, per conservarli al sicuro e per non attirare i parassiti con il loro odore.
Curate gli animali, tenendo pulito il loro manto e gli oggetti che sono a contatto con loro. Le piante del giardino possono attirare dei parassiti e vanno quindi curate e potate quando è necessario, eliminando rami secchi e putrescenti. La parte esterna dell’abitazione, soprattutto le zone più vicine alla casa, vanno spazzate assiduamente e mantenute con una vegetazione bassa, preferibilmente pavimentando le aree adiacenti alle mura. Non dimenticate di igienizzare cuscini e materassi dove si accumulano gli acari (parassiti invisibili ma dannosi). Dopo aver sistemato la casa in modo adeguato sarà possibile agire direttamente sugli insetti eliminando quelli presenti nei locali.
zanzare-rimediSe usate pesticidi chimici, fate molta attenzione poiché sono potenzialmente pericolosi per bambini e animali, che potrebbero ingerirli accidentalmente. Cercate dei rimedi naturali ed efficaci in base al tipo di parassita che volete eliminare. Per le formiche sono utili. L’aglio, i fondi di caffè, le bucce di cetriolo, le buste di tè, il pepe e la cannella. Per gli scarafaggi utilizzate: cetrioli, acido borico, acqua e sapone. Le pulci si allontanano invece con: aglio, limone e cedro; mentre le mosche sono sensibili all’alloro, al basilico e all’olio di eucalipto.
Per allontanare le formiche dalla nostra casa potete utilizzare anche del bicarbonato, del sale fino o in alternativa dei chiodi di garofano, da spargere intorno ai luoghi della casa più colpiti dall’infestazione; queste sostanze naturali sono infatti molto efficaci per allontanare e per eliminare gli insetti in casa. Quindi, prima di impiegare sostanze e prodotti chimici, è sempre opportuno ricorrere a questi rimedi naturali, in quanto sono meno nocivi per la nostra salute. Ovviamente, se l’infestazione non dovesse placarsi non vi resterà altro che ricorrere a metodi più drastici. A tal punto in commercio esistono tantissimi prodotti spray o in polvere (oppure delle trappole), che possono essere facilmente acquistate.