Rimedi contro l’insonnia

Succede sempre più di frequente che stress e cambiamenti nell’orario possono accentuare problemi di insonnia.Infatti sono proprio il buio e la notte a farci piombare nei problemi e nelle difficoltà. Per riposare bene è importante favorire il rilassamento a livello psicofisico e creare un ambiente in grado di avvolgere con dolcezza il nostro bisogno di silenzio e intimità. Ecco alcune dritte per una buona notte con i metodi naturali.
Le cene a tarda ora? Da evitare! Fra la fine del pomeriggio e le 19 il corpo avverte naturalmente appetito, ecco perché le abitudini nordiche costituiscono la modalità più salutare per la cena, che deve essere nutriente e leggera.Sì al riso integrale, i semi oleosi e i cereali integrali come il farro. Minestre, zuppe e vellutate scaldano dall’interno, idratano e saziano con gusto senza appesantire. Voglia di dolce? Inforna le mele con una spolverata di cannella.Meglio evitare tablet e computer durante le ore serali: stimolano l’attenzione e possono far passare il sonno. A fine giornata abbassa la suoneria del cellulare, sarà riposante per la mente. Impara a goderti il meritato relax.Camomilla o passiflora come rito della buona notte. La tua tisana preferita è ottima da bere, ma anche… come tonico rilassante. Bagna due dischetti di cotone e appoggia con delicatezza sulle palpebre, daranno sollievo agli occhi stanchi e gonfi.
Infine sai che il sesso calma e migliora il sonno? Chiedi al partner di regalarti un massaggio. Puoi creare un elisir speciale con un olio vegetale a tua scelta e qualche goccia di olio essenziale di camomilla blu, intenso e rasserenante.