Rimedi anticellulite fai da te

Siamo vicine alla prova costume, ma ancora in tempo per cercare di ridurre quegli odiosi inestetismi della pelle:la pelle a buccia d’arancia e la cellulite!
Inutile dire che la salute e la bellezza del corpo non si curano con i provvedimenti dell’ultima ora, quando la prova costume ci getta nel panico!
Tanto più un problema come quello della cellulite, un inestetismo che assale tutte le donne e che forse è arginabile con un cambiamento duraturo di stile di vita.
Scordiamoci effetti miracolosi, soprattutto se i trattamenti non sono accompagnati da una sana alimentazione e attività fisica. Ma come coadiuvanti possono fare la loro parte. E in ogni caso mantenere idratata la pelle con prodotti ad hoc è già di per sé importante: l’aspetto della pelle infatti incide notevolmente sulla percezione di tonicità e compattezza dei tessuti.

E poi, spendere un patrimonio in costose creme e gel poi non è affatto necessario: con ingredienti naturali è possibile preparare olii, scrub e creme, efficaci ed eco-friendly.

Provate per esempio a preparare questo scrub al sale e alghe. Bastano:
un pugno di sale fino iodato
2 cucchiai di olio d’oliva
1 cucchiaio di fanghi di alga Guam
3 gocce di olio essenziale di pompelmo
3 gocce di olio essenziale di cipresso
3 gocce di olio essenziale di rosmarino
L’olio di cipresso e di rosmarino sono efficaci nei problemi di microcircolo, edemi e ritenzione idrica. Mischia in una ciotola tutti questi ingredienti e applica lo scrub sulla pelle umida, massaggiando per alcuni minuti.

Per il dopo doccia sono ideali degli oli neutri con aggiunta di oli essenziali. Per avere un’ottima crema drenante e tonificante si può mischiare:

100 ml di olio di vinaccioli
2 gocce di olio essenziale di limone
2 gocce di olio essenziale di arancio amaro
2 gocce di olio essenziale di ginepro
2 gocce di olio essenziale di cipresso
L’olio di vinaccioli ha forte potere rassodante e anti-age e gli oli essenziali di cipresso ed edera, come già detto per lo scrub, sono depurativi e drenanti. Mescola in una ciotola gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea che spalmerai generosamente sulle cosce e negli altri punti critici.

Per farsi invece un olio contro le smagliature alla rosa moscheta e al germe di grano si possono mischiare:

100 ml di olio di germe di grano
2 gocce di olio di rosa mosqueta
2 gocce di olio essenziale di lavanda
L’olio di rosa mosqueta e quello di germe di grano, entrambi rigeneranti cellulari, mischiati all’olio essenziale di lavanda, dalle proprietà cicatrizzanti, permette di ottenere una composto oleoso che aiuta a contrastare l’insorgere di antiestetiche smagliature, e va applicato ogni giorno sulla pelle pulita con massaggi dal basso verso l’alto.

Un ultimo suggerimento. Le proprietà lipo-riducenti della caffeina sono ben note; allora perché non preparare una crema anticellulite proprio con il caffé? Dai fondi della moka si può ricavare una sorta di fango anticellulite molto efficace, o almeno, così dice chi l’ha provato. Gli ingredienti – tutti reperibili in erboristeria o al supermercato – sono:

2 – 3 fondi di caffé (le quantità vanno calibrate man mano a seconda del risultato)
1 tazza di té verde forte
2 cucchiai di argilla verde areata
1 cucchiaio di olio d’oliva
In una grossa terrina diluisci nel te verde i fondi di caffé e poi aggiungi l’argilla verde areata e l’olio d’oliva . Il composto ottenuto va applicato sulle gambe, massaggiando leggermente e poi coperto per mezz’oretta con una pellicola trasparente. Non si conserva.

Risultato finale pelle più liscia, compatta e luminosa, e via ai prodotti commercializzati!