Relax a casa….

0007913861R-849x565Quando l’inverno torna a farsi sentire, è facile che a fine giornata si faccia ritorno a casa con la sensazione di un freddo intenso che stenta a passare. Durante la brutta stagione la pelle è esposta agli agenti atmosferici; inoltre, appare grigia a causa delle lunghe ore trascorse in ambienti chiusi e male areati. Proteggere e rivitalizzare l’epidermide, prendersi cura del corpo, ritrovare una sensazione di caldo e pace profonda sfruttando il potere dell’acqua come nelle spa aiuta a sciogliere le contratture muscolari e rilassare la mente. Ecco il decalogo per un bagno rilassante perfetto.

Come preparare un bagno rilassante in casa
1 ASCIUGAMANI HOT – Prima di preparare l’acqua del bagno, posiziona gli asciugamani in prossimità di una fonte di calore: avvolgersi in un telo caldo sarà un vero piacere. Socchiudi la porta del bagno in modo da evitare la dispersione di calore e posiziona un asciugamano sul pavimento intorno alla vasca così da appoggiare i piedi su un tappeto soffice e tiepido.

2 CURA L’ATMOSFERA – L’ambiente aiuta il rilassamento quando è concepito nel modo giusto. Scegli una piccola luce in grado di illuminare con dolcezza, oppure accendi il lampadario del corridoio e socchiudi la porta del bagno così da creare penombra. Aggiungi un bastoncino di incenso e qualche candela accesa sul bordo della vasca per un effetto intimo in grado di riposare e sollecitare i sensi.

3 IL DETERGENTE PERFETTO – Attenzione ai saponi che producono eccessiva schiuma: i dermatologi avvertono che possono essere eccessivamente sgrassanti e in grado di seccare la pelle. Scegli un prodotto di qualità, meglio se di origine naturale e ottenuto da lavorazioni non inquinanti. I profumi influenzano il buon umore e lo stato di benessere del corpo.

4 COME CREARE LA SCHIUMA – Versa il detergente sul fondo della vasca e aziona il getto dell’acqua. Direzionando l’acqua sul sapone potrai facilmente amplificare l’effetto schiuma. In alternativa, acquista sali da bagno o perle da sciogliere nell’acqua calda.

5 IL POTERE DEL SALE – Se desideri un bagno sgonfiante in grado di drenare i tessuti versa un chilo di sale grosso nell’acqua, non troppo calda. Immergiti per una trentina di minuti con un costume (eviterai di irritare le zone intime). In alternativa, puoi versare il sale in quantità più modeste oppure mescolarlo in una ciotola insieme a qualche cucchiaio di olio naturale per uno scrub fai da te illuminante.

6 SOLLIEVO PER LE GAMBE – Soffri di gonfiori o spesso arrivi a sera con le gambe stanche e pesanti? Aggiungi nell’acqua del bagno olio essenziale di cedro, pompelmo, ginepro, menta, limone o rosmarino: infila nella vasca le gambe fino al ginocchio e inspira le fragranze mentre inizi a rilassarti. Se lo desideri puoi versare nell’acqua della vasca un ramo di rosmarino fresco.

7 AUTOMASSAGGIO – Prima di entrare nella vasca massaggia la pelle con un olio naturale. Parti da piedi e caviglie procedendo verso gambe, pancia, seno, braccia e collo, viso: il movimento giusto è lento e circolare. Alterna la pressione e occupati di ogni centimetro di pelle, infine immergiti nella vasca. La pelle dopo il bagno risulterà nutrita e idratata.

8 SCRUB DOLCISSIMO – Ecco una coccola semplice e d’effetto. In una ciotola versa qualche cucchiaio di cocco grattugiato (lo trovi nel reparto dolci), aggiungi miele, dal potere antibatterico e in grado di riparare la pelle, infine stempera con olio naturale e un cucchiaio di yogurt o latte. Massaggia l’epidermide dalle caviglie al viso, poi siediti nella vasca: a contatto con l’acqua calda il composto si scioglierà lentamente creando un bagno principesco.

9 PER RILASSARE – Gli oli essenziali favoriscono il rilassamento psicofisico grazie alle proprietà delle piante. Da provare arancio dolce, lavanda, bergamotto, ylang ylang, Neroli, gelsomino, gardenia. Puoi versare qualche goccia di olio essenziale nella vasca, oppure utilizzare un diffusore per aromi o un brucia essenze. Se ami le ricette della nonna aggiungi nell’acqua qualche cucchiaio di bicarbonato e una manciata di fiori di lavanda, rosa e malva per un benessere semplice e naturale.

10 PACE MENTALE – Un consiglio prima di infilarti nella vasca? Assicurati di aver scollegato e spento le fonti di rumore come cellulare, televisione e tablet. Il piacere di disconnettere la mente è pari al profondo senso di rilassamento in grado di avvolgere il corpo grazie al potere dell’acqua e dei profumi. Sì alla musica, che distende e ispira: attenzione, però, a posizionare lo stereo o il computer in una posizione sicura, lontano dall’acqua. Buon relax!