Regali di Natale ecco le tendenze

nataleUn’indagine rivela le dinamiche familiari delle Feste quando si è alle prese con il regalo più bello.
L’indagine,realizzata da Duracell , intitolata “Alla ricerca della felicità: che carica ha il tuo Natale?”, dedicata al valore che le famiglie italiane attribuiscono alle Feste.
I numeri-Il 48% degli intervistati ha dichiarato che il Natale è un momento magico in cui il regalo deve avere successo (40% delle risposte). Per questo, il 47% si organizza per tempo e lo fa con gioia, mentre il 41% farebbe di tutto per rendere questa giornata davvero unica per i propri figli.

Il 39% degli adulti acquista le strenne chieste dai bambini, mentre il 26% cerca un compromesso, come del resto accade sempre più spesso anche nel resto dell’anno, soprattutto tra i genitori che hanno oltre 40 anni.

Dove si fa lo shopping di giocattoli e, in generale di strenne? Il 63% acquista i regali nei centri commerciali, il 55% nei negozi tradizionali e il 43% usa i punti vendita anche per raccogliere informazioni. L’e-commerce gioca un ruolo sempre più importante: il 50% del campione acquista regali su internet, con in pole position i genitori più giovani: il 55% di mamme e papà tra i 31 e i 40 anni si rivolge a siti non specializzati come Amazon ed e.Bay, e il 32% a siti specializzati. C’è poi un 36% che si informa online.

Tra i regali più gettonati del Natale 2016 la parte del leone toccherà all’abbigliamento (44%), seguito dai giochi: i genitori si preparano ad acquistare giochi elettronici (37%), balocchi ispirati ai personaggi di cartoon e film (31%), ma anche macchine e trenini (31%) e bambole (27%).

E perché tutto funzioni al meglio e il dono sia perfetto è importante non dimenticare nulla, incluse le batterie, indispensabili per far funzionare i giochi elettronici. Come ricorda il 42% del campione, infatti, è frustrante regalare un giocattolo e aver dimenticato di comprare le batterie adatte: la gioia di ricevere il regalo si perde se non lo si può subito utilizzare perché si è senza batterie o perché si scaricano subito. Come riferisce il 12% del campione, quando finiscono le pile spesso si scatenano pianti e urla. Il 93% del campione sa che le batterie non sono tutte uguali e il 48% è consapevole del fatto che solo quelle di buona qualità assicurano durata e migliori performance ai giochi elettronici di ultima generazione.