Raoul Bova e Ricky Memphis in Torno indietro e cambio vita

21926-foto-torno-indietro-e-cambio-vita-2-low_jpg_620x250_crop_upscale_q85Raoul Bova e Ricky Memphis tornano a essere protagonisti sul grande schermo. L’occasione per vederli nuovamente recitare assieme è “Torno indietro e cambio vita”, il nuovo film commedia di Carlo Vanzina. I due attori tornano a far coppia dopo aver già mostrato un certo affiatamento nel film “Immaturi”, fortunata pellicola di Paolo Genovese, in cui per un errore burocratico ripetevano il tanto temuto esame di maturità, e ancora, nel sequel “Immaturi – Il viaggio”.
Al cinema dal 18 giugno. Un matrimonio in crisi e un salto nel tempo fino al 1990. Per provare a cambiare il destino.
La commedia racconta la storia di Marco che per salvare il matrimonio in crisi, fa un balzo indietro nel tempo di 25 anni provando a cambiare il corso degli eventi.
Con un lavoro soddisfacente, un figlio e una moglie bellissima (Giulia Michelini), la vita di Marco (Raoul Bova) sembra perfetta. Ma tutto cambia il giorno in cui, dopo 25 anni, la moglie gli annuncia che vuole la separazione dal momento che c’è un altro uomo.
Marco è costretto ad andarsene di casa e chiede aiuto all’amico fin dai tempi della scuola, Claudio (Ricky Memphis). Mentre camminano per strada Marco afferma: «Se potessi tornare indietro, cambierei tutta la mia vita». Non basta il tempo di pronunciare queste parole che un’auto li investe e i due amici si trovano catapultati nel 1990, poco prima dell’incontro tra Marco e la futura moglie. Il protagonista proverà a cambiare il suo destino, ma è davvero possibile?