Quando la crisi arriva il giorno dopo il sì

images (1)Succede ad una coppia su dieci e arriva come un colpo forte, difficile da reggere anche per coloro che tanto lo avevano sognato, programmato e preparato mesi e mesi prima: la depressione post matrimonio esiste e, lungi dall’essere una di quelle crisi che affligge la coppia rodata da un’unione che dura da tempo, colpisce all’indomani della celebrazione del rito e dei festeggiamenti seguenti la cerimonia.

‘Post-wedding blues’ la chiamano oltreoceano e lo stato d’animo che caratterizza questo disturbo è paragonabile a quello che si prova al ritorno da una bella vacanza, quando, dopo il divertimento e la spensieratezza di un’atmosfera diversa e inebriante, si torna alla realtà, con la differenza che, trattandosi di una vita nuova, di una vita a due, la routine va costruita da cima a fondo con spazi nuovi e ritmi diversi, per cui l’impegno a ‘reinventarsi’ è molto più oneroso.

In particolare, sarebbe la sposa ad accusare il contraccolpo di questa avvilente tristezza, perché di norma più impegnata nei preparativi del ‘gran giorno’ che, se vissuti in maniera ossessiva e maniacale, protraggono questo periodo buio anche per diversi mesi, fino a compromettere seriamente quello che dovrebbe il principio di un periodo felice e gioioso.

Vivere in maniera serena ed equilibrata i mesi immediatamente precedenti le nozze è ciò che i nubendi dovrebbero cercare di fare, senza trasformare l’organizzazione in un chiodo fisso su cui batte un’incessante voglia di perfezionismo.

Inoltre, è altrettanto importante prevedere un periodo di adattamento durante il quale bisogna calarsi gradualmente nello status di coniugi, soprattutto quando ci si ritrova per la prima volta a vivere sotto lo stesso tetto: partire subito per la luna di miele, ad esempio, non è una semplice consuetudine, ma serve psicologicamente a fare da trait d’union tra la ‘vecchia’ e la nuova realtà di coppia e anche organizzare week end fuori con un’altra coppia o uscire spesso in compagnia per un aperitivo sono comportamenti da tenere soprattutto appena dopo sposati, utili per ‘metabolizzare’ di essere parte di un connubio che sarà per sempre, se affrontato nel modo giusto.