Pasta acciughe e peperoni

INGREDIENTI
1 peperone rosso di piccole dimensioni
4 rametti di prezzemolo
160 g di pasta
4 filetti di alice sott’olio
100 ml di Brodo vegetale
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
2 spicchi di aglio
Sale
Pepe nero macinato al momento
Lavare il peperone, rimuovere il torsolo, i semi, i filamenti bianchi e tagliarlo a listarelle larghe mezzo centimetro e lunghe 5 circa.
Lavare il prezzemolo, tamponarlo con carta da cucina, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere assieme all’aglio spellato.
Sgocciolare i filetti di acciuga dall’olio, tamponarli con carta da cucina e spezzettarli.
Scaldare il brodo.
Mettere in una padella l’olio, il trito di aglio e prezzemolo e le acciughe. Portare sul fuoco e far soffriggere dolcemente per pochi istanti, l’aglio deve appena dorare senza che il prezzemolo bruci.
Unire i peperoni e cuocere per un paio di minuti a fiamma vivace. Unire un pizzico di sale, il brodo e cuocere per 10 minuti a fiamma media coperto.
Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella del condimento, quindi accendere il fuoco.
Saltare la pasta scolata a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente.
Servire immediatamente con una macinata di pepe.