Parmigiana di pesce spada

DSCN0807-620x380Ingredienti

120 g melanzana (5 fette)
100 g di pesce spada affettato sottile, a carpaccio
100 g di pomodori freschi (o in scatola d’inverno)
aglio, origano, basilico, sale, peperoncino
1 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
10 g pecorino grattugiato (o parmigiano)

Procedimento
Preparate un sugo di pomodoro con olio, aglio, sale, peperoncino se vi piace e portate a cottura in 15 minuti. Tagliate a fette alte 1 cm la melanzana e immergetela in acqua abbondantemente salata per almeno mezz’ora; si ammorbidirà perdendo i succhi amari. Sciacquate e grigliate nella bistecchiera o sulla piastra le fette senza aggiungere condimento, solo un pizzico di sale. In una pirofila mettete un pezzo di carta da forno bagnata e strizzata, poi montate a millefoglie le fette di melanzana alternate a fette di pesce spada crudo, strati di sugo e spolverate di pecorino. Preparate così ogni monoporzione, che si presenta molto bene nei piatti individuali, oppure se preferite mettetela in una teglia come una normale parmigiana in cui la mozzarella è sostituita dal pesce. Sull’ultima fetta spolverizzate il pecorino. Ponete in forno caldo a 200° per 10 minuti: il pesce non va mai cotto a lungo altrimenti si asciuga troppo, rovinandosi.