Panettone farcito con ricottta

Ingredienti:

1 panettone da 750 g senza canditi

500 g di ricotta freschissima, meglio se di pecora

200 g di zucchero a velo

100 g di scorze di cedro e di arancia candite

30 g di ciliegine candite

60 g di cioccolato fondente

Montate la ricotta ben fredda in una ciotola con lo zucchero a velo, usando la frusta elettrica, fino a ottenere una crema liscia e molto omogenea. Tagliate a dadini piccoli le ciliegine e le scorze candite e tritate il cioccolato a pezzetti grossolani. Unite tutto alla crema di ricotta e amalgamate bene. Coprite la ciotola con una pellicola e mettete a riposare in frigorifero per circa 2 ore.
Capovolgete il panettone e incidetelo con un taglio circolare, a distanza di 2 cm dal bordo esterno, affondando il coltello quasi fino in fondo. Rimettetelo in piedi, infilate la lama sotto la calotta e muovetela delicatamente, in modo da staccare il cilindro interno. Rovesciatelo, sfilate il cilindro, ricavate dalla base di questo un cerchio di circa 2 cm di spessore e tenetelo da parte.
Riempite il panettone con la crema di ricotta preparata e chiudete l’apertura alla base con il cerchio del cilindro messo da parte, come fosse un tappo. Avvolgete il panettone farcito con un foglio di carta per alimenti e mettetelo in frigorifero per almeno 3 ore. Per gustare il panettone farcito, toglietelo dal frigorifero, eliminate la carta, disponetelo su un vassoio da portata e lasciatelo riposare per 15 minuti a temperatura ambiente, spolverizzatelo con zucchero a velo e servitelo tagliato a fette.