Olio di Argan, proprietà e benefici

L’olio di Argan, o di Argane, viene estratto a freddo dai frutti della pianta di Argania Spinosa, un albero alto dagli 8 ai 10 metri, dalla chioma ampia e con tronco nodoso e tortuoso, in grado di vivere anche 150-200 anni in condizioni climatiche difficili. Questa preziosa pianta cresce esclusivamente nella regione del Souss, tra Marrakech, Agadir ed Essaouira, sull’Oceano Atlantico.

 

L’Argania Spinosa vegeta in zone confinanti col deserto e riveste grande importanza nell’ecosistema, poiché le sue profonde radici, che riescono ad arrivare anche a remote fonti di acqua, contribuiscono a consolidare il terreno e a prevenire i processi di desertificazione del territorio, operando come agente frenante dell’erosione.

 

Essendo una specie in via di estinzione è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Sia per questo motivo sia per il fatto che per ottenerne un litro di olio sono necessari i frutti di 6 alberi di Argania Spinosa e 16 ore di lavoro, l’olio di Argan è uno degli oli più rari e preziosi del mondo.

 

Il suo valore è dato dalle sue numerose proprietà e dalle applicazioni che se ne possono fare sia per la bellezza che per la salute.

 

La composizione dell’olio di Argan è veramente interessante, poiché ha un altissimo contenuto di acidi grassi essenziali, che può superare anche l’80% dei lipidi totali; di questi, l’acido oleico raggiunge il 46%, l’acido linoleico il 34%.
L’olio di Argan contiene inoltre flavonoidi, tocoferoli (vitamina E), carotenoidi e xantofille, antiossidanti che gli conferiscono una elevata stabilità contro i processi ossidativi, giustificando la sua buona conservabilità e le sue importanti caratteristiche nutrizionali, soprattutto come protezione contro lo stress ossidativo.

Esso si presenta come un olio molto fluido, dal colore giallo dorato, di facile e rapido assorbimento, che non lascia untuosità sulla pelle, la quale acquista subito setosità e morbidezza per l’azione idratante, garantendo anche un valido aiuto contro il rilassamento cutaneo.

Virtù cosmetiche e medicinali:

 

L’olio di Argan è un’efficace cura contro l’invecchiamento e contro i segni del tempo; promuove la produzione di collagene della pelle e quindi combatte i radicali liberi, responsabili delle rughe del viso e del collo, così come i segni del tempo sulle mani e sul corpo.

 

Emolliente, rende più morbida ed elastica la pelle.

Trovano giovamento dalle applicazioni di olio di Argan anche i capelli secchi, fini, sfibrati, privi di corpo e lucentezza.

Contiene sostanze simili agli antibiotici che riducono la caduta dei capelli.

Le unghie fragili si rinforzano se si effettuano impacchi di olio di Argan e Limone in ugual percentuale.

Anche contro l’acne l’olio di Argan fa un ottimo lavoro. Previene il rossore e calma la produzione di sebo, il responsabile, appunto, dell’acne.

 

L’olio di argan è un efficace trattamento della pelle secca e squamosa causati da psoriasi.

E’ utile anche in caso di eczema, arrossamenti della pelle, piaghe da decubito e labbra screpolate; l’olio di Argan aiuta il processo di rigenerazione dell’epidermide anche in caso di piccole ustioni.

 

E’ fondamentale anche per prevenire e combattere le smagliature, soprattutto in gravidanza: del resto si tratta di un prodotto naturale.

 

L’olio di Argan dona beneficio se applicato per problemi cardiovascolari ed anche reumatismi. Diversi elementi contenuti in questo olio sono anche in grado di favorire l’azione del fegato e di migliorare la digestione.

 

Questo prezioso olio contribuisce anche a tenere sotto controllo i livelli ematici di colesterolo (LDL) e, grazie alle sue proprietà, aiuta a proteggere l’organismo dal tanto temuto stress ossidativo.