Oggi un numero speciale per celebrare i 50 anni di Linus

detay-linus-compie-50-anni-per-il-numero-speciale-copertina-di-mezzo-metro-con-oltre-100-personaggiIl mensile Linus celebra mezzo secolo con un numero speciale, una mostra e un convegno. Numero speciale, quello in edicola dal 4 aprile, a cominciare dalla sovraccoperta lunga mezzo metro che può essere srotolata e appesa come un poster: sul lungo ‘tappeto azzurro’ si potranno riconoscere i protagonisti della vita di Linus, da Snoopy a Corto Maltese, passando per Valentina, Calvin & Hobbes, Dilbert, Doonesbury, Dick Tracy e molti altri ancora.
Cinquant’anni dall’uscita del primo numero della rivista “Linus”, un giornale che è entrato di diritto nell’immaginario collettivo di molte generazioni. L’1 aprile 1965 faceva la sua apparizione nelle edicole italiane e successivamente anche in diverse librerie d’essai, la celeberrima copertina che vedeva ritratto il bambino Linus (uno tra i più famosi personaggi dei Peanuts di Charles Schulz), con la sua immancabile coperta, il dito in bocca e la mitica maglietta a righe orizzontali. Da quella copertina sono trascorsi per l’appunto cinquant’anni, un lunghissimo periodo nel corso del quale la rivista Linus ha avuto modo di vedere in elenco centinaia di personaggi del fumetto creati dai migliori cartoonist del mondo. Linus è riuscito negli anni a collezionare fumetti chic e a farli diventare in alcuni casi delle autentiche opere d’arte.
Sulle sue pagine si sono avvicendate negli anni firme prestigiose che hanno raccontato e commentato la cultura e la società dell’ultimo mezzo secolo.
Per festeggiare mezzo secolo oggi sabato 4 aprile ‘linus’ esce con un numero speciale, fin dalla copertina realizzata da Sergio Ponchione. Più di cento personaggi scelti tra quelli ospitati dalle pagine della rivista, da Snoopy a Corto Maltese, da Valentina a Braccio di Ferro, da Dick Tracy ai ragazzi di Andrea Pazienza, da Bobo a Calvin Hobbes: tutti sulla coperta di sicurezza srotolata da linus come fosse un tappeto rosso – o meglio, azzurro. Un disegno che diventa anche un poster di mezzo metro, in regalo per tutti i lettori.
All’interno del numero celebrativo – oltre alle consuete strip, alle rubriche culturali, alla satira e all’analisi politica ed economica – quattro storie a fumetti firmate dai ‘Fratelli del cielo’ Tuono Pettinato, Ratigher, Maicol Mirco e Dr. Pira: gli autori di alcuni dei romanzi e racconti a fumetti più acclamati dell’Italia del XXI secolo si sono divertiti a far incontrare (e scontrare) i loro personaggi preferiti della storia di linus.
Nel numero speciale in edicola da sabato ci sarà anche un racconto inedito di Gianluca Morozzi (sui fumetti, ovviamente). E una candidatura allo Strega, nientemeno: Giorgio Scianna propone alla giuria del premio letterario proprio Snoopy e il suo ro-manzo dall’arcinoto incipit ‘Era una notte buia e tempestosa’. Perché “il riferimento alla razza canina non può essere utilizzato al fine di ghettizzare un autore la cui genialità non può essere messa in discussione”.
Le copertine che hanno caratterizzato la rivista in questi anni saranno riunite nel volume ‘Cinquant’anni di linus. Tutte le copertine’, in libreria ai primi di maggio. Tra gli eventi dedicati a questo anniversario, sabato 11 aprile il WOW Museo del fumetto di Milano inaugurerà una mostra sui 50 anni di linus. Mercoledì 15 aprile l’Alta Scuola dell’Università Cattolica dedicherà alla ri-correnza un convegno. I festeggiamenti proseguiranno domenica 17 maggio con un incontro nell’ambito del Salone del Libro di Torino.