Nozze Shabby Chic

Una nuova tendenza in fatto di matrimoni a tema è lo stile Shabby chic, ovvero il vintage di lusso concepito dalla designer americana Rachel Ashwell.

 

La filosofia Shabby è sinonimo di confort, informalità e inclinazione per tutto ciò và oltre le mode del momento ma che è sempre di moda e la riscoperta di oggetti vissuti portati a nuova vita.

 

Per chi è alla ricerca di un matrimonio romantico che esprima al massimo il concetto di amore, romanticismo e tradizione, lo shabby chic è la risposta più elegante che possa esserci.

 

Le nozze in stile Shabby Chic ricreano atmosfere bohemian, raccolte e familiari, soffuse di tonalità primaverili e colori pastello; e, dal momento che i segni del tempo costituiscono un valore aggiunto, il riciclaggio assume sicuramente un ruolo importante nell’organizzazione di un matrimonio caratterizzato da tale tendenza.

 

Lo stile Shabby chic predilige i tessuti naturali, lini, cotoni, sete e damascati, magari scovati in mercatini dell’ usato. Candele profumate sparse qua e là, cuscini tono su tono, tovaglie ricamate. In una parola l’Arte del recupero, ma con stile e originalità.

 

Ovviamente, anche la location delle nozze è fondamentale per ricreare un’atmosfera Shabby Chic: la celebrazione del matrimonio all’aperto è certamente indicata, così come lo svolgimento del banchetto in un antico cascinale o più semplicemente in un agriturismo.

 

Per quanto riguarda, invece, il bouquet e gli accessori della sposa, la scelta cade su rose e fiori di campo dai mille colori, acconciature non troppo elaborate e perfette, tenute da raffinati fermagli, che lascino libere ciocche fluenti, scarpe dai tacchi non eccessivamente alti, pizzi ricamati e drappeggi dal gusto unicamente retrò.