Minestra di cavoli e patate

INGREDIENTI
800 g di patate
1 cavolfiore piccolo
1 porro 100 ml di panna fresca
100 ml di latte
4 fette di pane
30 g di burro
2 spicchi d’aglio
1 mazzetto di erba cipollina
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva Sale q.b.
Preparazione:
Lavate, sbucciate e affettate il porro, il cavolfiore e le patate. Fate appassire il porro in una pentola con il burro, un cucchiaio d’olio evo e uno spicchio d’aglio sbucciato e lievemente schiacciato. Unite anche il cavolfiore in pezzetti e le patate a dadini. Irrorate il tutto con l’acqua a filo, condite con il sale a vostra discrezione e fate bollire il tutto a fuoco debole per circa 20 minuti senza adagiare il coperchio sulla pentola.

Quando le verdure saranno diventate tenere, spegnete il fornello e lasciate intiepidire, dopodiché frullate il tutto con il brodo di cottura. Versate il composto cremoso ottenuto in una casseruola e unite al suo interno anche la panna e il latte, quindi portate a ebollizione e, successivamente, proseguite la cottura per circa altri 8 minuti.

Nel frattempo fate tostare le fette di pane e tagliatele in piccoli quadratini. Fate rosolare i quadratini di pane in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio evo e con l’aglio tritato.

Al termine della cottura adagiate la vostra zuppa di cavolfiore e patate nelle apposite cocotte e guarnitele in superficie con i quadratini di pane e con l’erba cipollina tritata.

Accorgimenti:
Fate tostare per bene le fette di pane fino al raggiungimento della caratteristica croccantezza, altrimenti rischiano di diventare subito molli una volta inserite nella zuppa.