Matrimonio in casa

gardinoUn tempo per le famiglie nobili era d’obbligo il matrimonio nella tenuta di famiglia, ed allora perché non rispolverare una vecchia tradizione che fa molto chic…
Se avete a disposizione una cascina, una fattoria, oppure avete una dimora con un grande giardino, non c’è opzione più personale che celebrare il vostro wedding day nella casa di famiglia, in modo da renderlo ancora più intimo e coinvolgente!
La libertà per organizzare esattamente quello che desiderate è assoluta! E se, a primo acchito, la cosa può sembrare difficoltosa e piena di interrogativi, la possibilità di organizzare le vostre nozze in una location così intima è davvero una possibilità unica.
Eccovi quindi alcuni consigli per celebrare il vostro matrimonio in casa: ci sono infatti alcuni fattori che dovete tenere in considerazione per programmare le vostre nozze al meglio.

1. Disporre di uno spazio sufficiente per consentire a tutti gli ospiti di parcheggiare, nonché per allestire aree diverse, una per la cerimonia, una per il cocktail di benvenuto, una per il banchetto di nozze e un’altra ancora per la zona bar – che in caso di necessità potrà essere la stessa dell’area cocktail. In questo modo renderete il tutto molto più confortevole e non dovrete aspettare che il personale cambi l’allestimento di una stessa zona.
2. In caso di pioggia non disperate, del resto il detto recita “Sposa bagnata, sposa fortunata!“. Verificate che ci sia spazio per ospitare un tendone oppure che sia possibile predisporre il banchetto in una sala interna o in una veranda coperta. Indispensabile è anche disporre di un’area per i servizi igienici, per esempio bagni chimici, perché i bagni domestici non sono sufficienti per servire tutti gli ospiti.

piscina3. Non dimenticate che la cucina deve essere ampia, per consentire i movimenti del personale addetto al catering, e che serve preparare una zona “ufficio” dove depositare le vettovaglio, come i piatti. Inoltre i maître del catering dovrebbero visitare la cucina in precedenza, per verificare la buona organizzazione dell’evento.

4. Molto importante è capire prima se la vostra abitazione può supportare un carico energetico necessario per tutto quello che concerne celebrare delle nozze in casa, come l’impianto per la musica di matrimonio, l’illuminazione, la climatizzazione, elettrodomestici necessari: in questo caso il giardino deve disporre di generatori.

5. Se casa vostra dispone di una piscina privata, perché non decorarla e illuminarla? L’effetto suggestivo è assicurato, inoltre consentirete agli ospiti di vedere bene lo spazio e di non inciampare!