Marmellata di clementine

marmellata2Ingredienti
2kg di clementine
1,5kg di zucchero
1/2 litro di acqua
1 bicchierino di limoncello

Laviamo le clementine usando una spugna ruvida sulla buccia, le asciughiamo bene con un panno, le sbucciamo e mettiamo da parte le bucce più belle, togliamo i filamenti bianchi centrali.

Mettiamo a bollire l’acqua in due pentole, tagliamo le bucce a striscioline e le versiamo in una delle pentole, nel frattempo tagliamo a fettine le clementine sbucciate e puliamo ancora dai filamenti bianchi rimasti. Dopo dieci minuti di ebollizione scoliamo e spostiamo le bucce nella seconda pentola di acqua pulita e bollente.

In una padella capiente versiamo l’acqua, accendiamo i fuoco e aggiungiamo lo zucchero lentamente e mescolando. Continuiamo a mescolare fino a quando l’acqua torna trasparente. Togliamo dal fuoco la pentola con le bucce.

Aggiungiamo le clementine alla padella, scoliamo le bucce e le uniamo alla padella, mescoliamo e lasciamo cuocere un’ora a fiamma media mescolando di tanto in tanto. Quando inizia a caramellare spegniamo il fuoco, aggiungiamo il limoncello, riaccendiamo il fuoco con la fiamma al massimo per 15 minuti, otterremo una consistenza gelatinosa.

Versiamo la marmellata nei vasetti quando è ancora bollente chiudiamo e mettiamoli sottosopra. Così dura circa un anno, se vogliamo prolungare la conservazione facciamo bollire i vasetti a bagnomaria per 20 minuti.