Lui ti presenta i suoi!

conoscere-i-suoi-1Incontrare i genitori del tuo ragazzo è inevitabile quando la relazione inizia a diventare più seria. Alcune ragazze si lasciano prendere dal panico in una situazione delicata come questa, ma se vuoi sapere come affrontare l’incontro senza problemi, segui i nostri consigli!
Innanzitutto, devi sentirti pronta. Non c’è ragione di affrettare le cose: organizza l’incontro soltanto quando le cose tra voi iniziano a diventare più serie. In genere, presentarsi ai genitori del proprio ragazzo dopo tre o quattro settimane dall’inizio del rapporto è un buon modo per portare la relazione al livello successivo.
Fai loro un piccolo omaggio. Chiedi al tuo ragazzo se apprezzano un dolce particolare, dei fiori, dei cioccolatini oppure, se sei stata invitata a cena, un vino specifico. In questo modo, avrai la possibilità di iniziare l’incontro su una nota positiva.
Mostrati allegra. A nessuno piacciono le persone che si lamentano e piagnucolano. Evita le storie tristi, i commenti sugli ex o sui litigi tra te e il tuo partner. Di certo i suoi genitori non prenderebbero bene dei discorsi di questo tipo. Finché voi due siete felici, anche loro lo saranno, perciò scegli argomenti leggeri e mantieni la conversazione piacevole.
Resta calma e sii te stessa. Non c’è niente di peggio che fingere e, se ti sforzi troppo, i tuoi tentativi risulteranno estremamente palesi. Quindi, resta calma e cerca di divertirti. Se sei rilassata, non troppo timida né esuberante, i genitori del tuo ragazzo si sentiranno a loro agio con te e la conversazione sarà più facile. Quando ti pongono una domanda, ad esempio sul tuo futuro o sulla tua carriera, sii sincera ma mostrati convinta e sicura dei tuoi propositi.
Mostrati interessata. Fai qualche domanda riguardante il loro figlio, il loro lavoro o i loro hobby. Sarà utile per conoscerli meglio e dimostrare che non sei una persona egocentrica. Inoltre, potresti scoprire di avere un interesse in comune che diventerebbe un ottimo argomento di conversazione. Sarebbe un punto a tuo favore. Non dimenticare di fare qualche complimento di tanto in tanto, senza esagerare né mentire; ad esempio, se hanno una bella casa, dillo senza problemi.
Scegli un abito per fare colpo. Se vuoi fare una buona impressione, devi vestirti per l’occasione. Scopri esattamente cosa farete: se c’è in programma una cena speciale, scegli un abito appropriato, ma se vi incontrate soltanto per una tazza di tè, vestiti in modo casual ma dignitoso. Andrà bene qualsiasi abito, a patto di non scegliere un look scompigliato o una mise che ti scopre troppo.
Non c’è ragione di agitarsi. Per essere certa di passare una bel momento in loro compagnia, chiedi qualche informazione al tuo ragazzo sulla loro cultura, sulle loro abitudini, su ciò che apprezzano e che detestano. Se non hai una buona conoscenza degli argomenti citati, è meglio fare una ricerca veloce in biblioteca oppure online, in modo da avere maggiori spunti di conversazione ed evitare di annuire sorridendo, senza capire una parola di ciò a cui si riferiscono. Inoltre, non usare tutto ciò che sai su di loro durante il primo incontro, a meno che non sia indispensabile. Non devi discutere di tutto perché, se ti inviteranno nuovamente a cena, dovrai scoprire altre cose su di loro per non far languire la conversazione e il ciclo si ripeterà.
Ricorda che i genitori del tuo ragazzo sono delle persone normalissime, proprio come te. In bocca al lupo!