Lo yogurt, una sana abitudine

yogurtSe si entra in un qualsiasi supermercato , nella zona banco frigo non possiamo non notare la quantità, la varietà di yogurt presenti.
Di passi ne sono stati fatti, rispetto a vent’anni fa quando c’era solo un tipo di yogurt e nemmeno tanto invitante al palato,oggi lo abbiamo denso ,liquido, cremoso, con cereali da aggiungere, con una infinità varietà di frutta e abbinamenti sempre diversi.
Ma lo mangiamo davvero perché fa bene o perché è buono?
La risposta è affermativa in tutte e due i casi, lo yogurt ha sempre fatto bene ed oggi è anche appetibile.
Fa davvero bene all’apparato digerente per via delle tante sostanze di cui si compone, in primis per le proprietà organolettiche del prodotto, che contiene i fermenti lattici in grado di scindere il lattosio, oltre al fatto di ripristinare in questo modo la cosiddetta flora intestinale messa a rischio spesso dagli antibiotici.
Inoltre occorre segnalare i grandi passi avanti compiuti dalla scienza alimentare che negli ultimi anni è giunta a realizzare un prodotto probiotico, ovvero in grado di determinare la crescita di microrganismi che servono proprio alla formazione di quella flora compromessa dagli antibiotici e non solo.
Grazie a questa qualità dello yogurt reperiamo i noti fermenti lattici la cui assenza determina colite, stitichezza, gonfiore addominale, meteorismo, flatulenza, diarrea e quant’altro, ciò perchè lo yogurt aiuta a regolarizzare le funzioni intestinali ed a rinforzare le difese immunitarie. Ovvio che se si vuole realizzare il massimo dell’azione contro il dismicrobismo intestinale che si palesa con i sintomi di cui sopra, lo yogurt dovrebbe essere assunto a stomaco pieno.
Se siete a dieta è importante ricordare che gli yogurt cremosi o presentati sotto forma di mousse, per la loro consistenza partendo dalla panna e dal latte intero, apportano grassi e, dunque, aumentano il loro potere calorico, basti ricordare che apportano qualcosa come 120 kcal per ogni confezione… fatevi voi i conti!
Lo yogurt, qualunque sia il tipo che scegliete, è una buona abitudine che fa bene alla salute.