L’importanza della prima colazione

Buntes Frühstück mit CappuccinoTutti ci ripetono sempre che la colazione è il pasto più importante, che è sbagliato saltarlo, c’è addirittura un proverbio che sentenzia, a colazione magia come un re, a pranzo come un principe, a cena come un poverello…
Ma attenzione ad equilibrare le calorie ed a non eccedere pensando che appunto a colazione tutto è concesso!
Partiamo col capire che al mattino appena sveglio, il tuo organismo è di fatto a digiuno dall’ultimo pasto che hai fatto il giorno prima (mentre per mantenere il metabolismo attivo e quindi efficiente nel bruciare i grassi, sarebbe importante mangiare ogni 3/4 ore).
Durante la notte, il corpo riceve nutrienti per le sue basilari funzioni dalle proprie riserve: grassi dai depositi adiposi, proteine dai muscoli, carboidrati dalle riserve nei muscoli e nel fegato, ecc.

Se al mattino non facciamo colazione, il nostro organismo sarà costretto a continuare a prelevare nutrienti da queste riserve. Questo non è assolutamente un bene poiché:
1) le riserve sono limitate, quindi ti troverai presto privo di energia e vitalità.
2) il metabolismo si abbassa rendendo impossibile la perdita di peso.
3) il corpo metabolizza dei tessuti importanti come i muscoli.
4) la riduzione del tuo livello di energia fa sì che sarai portato a ricercare cibi ricchi di zuccheri per compensare la stanchezza.

Quindi non fare colazione è una delle cose più negative per la tua salute e la forma fisica.
Prima di tutto occorrono liquidi per reintegrare le perdite e compensare lo stato di disidratazione. In questo caso l’acqua è d’obbligo e puoi anche aggiungere una tisana a base di tè verde drenante ottima per fini energetici ed antiossidanti. Bevi almeno due bicchieri d’acqua appena sveglio/a prima di mangiare per aiutare il tuo corpo da subito a smaltire le tossine accumulate durante la notte. Molto indicati sono i carboidrati che possono arrivare anche da fonti come frutta (opzione molto sana ed efficace sia per fini antiossidanti che depurativi) e frullato (ottimo per perdere e controllare il peso).

Che alimenti scegliere per la colazione?

Una colazione semplice ed equilibrata dovrebbe essere bilanciata, quindi comprendere zuccheri semplici, grassi, proteine e carboidrati complessi. Un bicchiere di latte caldo con due fette di pane integrale con marmellata o miele è la colazione ideale, accompagnata anche da una spremuta fresca di arancia o pompelmo. In estate poi, quando fa caldo, andrà benissimo anche una macedonia di frutta mista. Bocciata da tutti i nutrizionisti la classica colazione “da bar all’italiana” ovvero brioche con cappuccino, perché è povera di alimenti freschi e vitamine, oltre che di proteine e sali minerali. In linea di massima quindi, la colazione dovrebbe coprire il 20 % del fabbisogno calorico giornaliero, con calorie che variano dalle 250 alle 350.