Le verdure invernali che sgonfiano la pancia

53922Durante i mesi freddi il corpo ha bisogno di più energie. La strategia? Parti con una ricca colazione, alza il consumo di acqua e tisane, riduci zucchero bianco e non eccedere con i formaggi, ricchi di grassi. La dritta in più? Porta in tavola tante verdure invernali, ti aiuteranno ad avere una pancia al top per tutta la stagione.

FINOCCHI – Altamente depurativo, il finocchio è presente tutto l’anno. Ottimo in insalata, tagliato a fette sottilissime e condito con un filo d’olio, pepe e aceto, è perfetto anche al vapore quando vuoi disintossicare l’organismo.
LATTUGA – Sai che con la lattuga si può preparare anche il risotto? Grazie all’alto contenuto di fibra e acqua, circa il 95%, aiuta la corretta idratazione dell’organismo e riduce la produzione di gas intestinale, migliorando digestione e circolazione.
PORRO – Alleato dell’intestino, il porro è diuretico e lassativo: puoi usarlo insieme alla cipolla, come condimento, oppure sfruttare le sue proprietà per un piatto che lo renda protagonista. Prova la crema di porri e patate, perfetta per depurarsi senza rinunciare alla bontà della cucina naturale.
CAROTE – Diuretica e ricca di antiossidanti, la carota purifica il sangue e migliora la funzionalità epatica, senza contare i benefici per pelle e vista. Aggiungila all’insalata, tagliata a fette sottili, oppure come ingrediente della zuppa, da combinare con prezzemolo e zucca.
VERZE E CAVOLI – Cosa ne dici di un’insalata calda? Scotta le verze, poi provvedi a condirle con un cucchiaino di olio extravergine e aceto. Nutriente e ricco di antiossidanti, il cavolo contiene invece vitamina C e sali minerali.
SPINACI – Grazie alla presenza di clorofilla, gli spinaci sono una miniera di antiossidanti. Inoltre, hanno proprietà lassative e depurative. Secondo alcuni studi il succo di limone fresco, aggiunto dopo la cottura degli spinaci, renderebbe maggiormente assimilabile il contenuto di ferro e calcio in essi contenuto.
ZUCCA – È ancora la regina indiscussa dell’orto: sfrutta il potere depurativo della zucca per un menù a base di zuppe, leggere e nutrienti. L’ingrediente in più? La curcuma, in grado di favorire la depurazione del fegato.
BROCCOLI – Fibre, vitamina B1, C e B2 per un ortaggio versatile, da cucinare con peperoncino e aglio, dalle proprietà antibiotiche. I broccoli contengono fosforo, calcio, ferro, e potassio, per questo risultano particolarmente efficaci quando la stanchezza si fa sentire.
CARCIOFI – Trifolati, in padella, al vapore, con il risotto o in insalata, macerati nel succo di limone: i carciofi deliziano il palato, combattono la cellulite e aiutano a disintossicare l’organismo.
CICORIA – Contribuisce al buon funzionamento della cistifellea aiutando il lavoro dei reni e stimola la digestione. Inoltre, la cicoria ha proprietà disinfettanti e disintossicanti.