Le regole del Galateo per il buffet

image_galleryQuali sono le regole del galateo ad un buffet? Oggi il buffet va molto di moda, non solo in occasioni importanti come ad esempio la celebrazione di un matrimonio, ma anche in quelle meno formali come un pranzo o una cena a casa. Capita sempre più spesso che qualcuno inviti amici e parenti in casa propria per mangiare insieme e, affinché la serata permetta di socializzare in un’atmosfera ordinata ed elegante, bisognerebbe seguire le regole del galateo. Dopo le classiche regole per stare a tavola, ecco quelle per mangiare a un buffet. I vantaggi di un pasto in piedi sono molti: innanzitutto è più veloce da organizzare e da consumare; è meno costoso di un classico pranzo in grande stile e permette a ognuno di mangiare ciò che più si gradisce in base ai gusti personali. Ci sono delle precise regole sia per chi lo organizza, sia per chi invece è un ospite:
REGOLE PER CHI ORGANIZZA
download (1)1Il padrone di casa dovrebbe prevedere tanti posti a sedere quanti sono gli invitati: anche se si mangia in piedi deve essere permesso a chiunque di poter mangiare da seduti, in tutta comodità.
2Se gli ospiti sono numerosi e la casa lo permette togliete di mezzo i mobili ingombranti.
3Il tavolo da buffet va apparecchiato in anticipo con tutto ciò che potrebbe servire durante il pasto, ovvero piatti, bicchieri, posate, tovaglioli e bevande.
4Piatti, posate e bicchieri di plastica sono da evitare.
5Se si opta per un aperitivo è bene servirlo su un tavolo a parte.
6Le pietanze salate vanno disposte sin dall’inizio sulla tavola, mentre quelle dolci vanno messe a parte, così come le bevande e i vini. Porre da un lato tutti gli antipasti, al centro i primi e di seguito i secondi piatti con i contorni.
7Il buffet deve essere composto da piatti che si possano mangiare con la sola forchetta.
8È necessario un tavolo libero esclusivamente per i piatti sporchi, che dovranno essere rimossi periodicamente per mantenere l’ambiente ordinato.
9La tovaglia deve essere grande e possibilmente lunga fino a terra, così da risultare elegante.
10Nel caso di un buffet composto da più tavoli le tovaglie dovranno essere tutte uguali e lo stesso discorso è valido per i piatti.
11Il menu da buffet deve comprendere: antipasti misti, due o tre piatti caldi, un secondo di carne, un secondo di pesce e almeno tre dolci.
12Al momento giusto fate servire a un tavolo lo champagne con le obbligatorie flûte.
13Il personale di servizio, se previsto, dovrà indossare un abbigliamento consono all’occasione.
REGOLE PER GLI INVITATI
14Se possibile è bene dare una rapida occhiata ai piatti presenti nel buffet, così da non perder tempo a girovagare tra i tavoli.
15Non avvicinate la testa ai piatti per guardarli meglio.
16Non toccate i piatti con le mani e non prendete la porzione con le vostre posate, ma solo con quelle di servizio appoggiate sul piatto da portata.
17Pensate a ciò che volete mangiare davvero, così da non sprecare cibo inutilmente lasciandolo poi nel piatto.
18Se un piatto non vi piace, non fate cenni di disgusto e non convincete gli altri a non assaggiarlo.
19Per evitare sprechi, cercate di non accumulare troppo cibo nel piatto e servitevi più di una volta, se necessario.
20 Non abbiate fretta al momento del dolce: molti non riescono a resistere alla tentazione di precipitarsi su questo tavolo, un comportamento di certo non elegante.
21Se vi sentite sazi è meglio smettere di mangiare: solo perché il cibo è abbondante non significa che ci si debba abbuffare per forza.
22Potete chiedere gentilmente la composizione di un determinato piatto al padrone di casa oppure a chi serve.