La top model con la vitiligine supera tutte le barriere

winnie345A 13 anni i compagni di scuola la prendevano in giro paragonandola ad una mucca e facendole il verso. Oggi Chantelle Winnie, prima modella con la vitiligine, è la regina delle passerelle. Ma non solo: è diventata un esempio per aver saputo costruire una brillante carriera, nonostante la sua malattia. Anzi, esaltandola, contro ogni pregiudizio.
Chantelle ne soffre da quando aveva 3 anni. Ha subito violenze, è stata insultata e perfino picchiata da chi non accettava il suo aspetto!
Lei però non si è fatta abbattere né dalla malattia né, e soprattutto, dall’ignoranza delle persone.
winnie-evidHa lasciato il Canada e si è trasferita negli Stati Uniti. Qui Chantelle ha sfondato. Molto apprezzata per il suo corpo longilineo, le labbra carnose e lo sguardo profondo, ha sfilato in passerella e ha partecipato a diverse campagne pubblicitarie. Adesso sta muovendo i primi passi anche come scrittrice.
“Dio mi ha voluto originale”, ripete spesso Chantelle. E lei ha saputo costruire sulla sua originalità il suo successo.
Nuovo volto del marchio Desigual, musa del fotografo Nick Knight e del designer Ashish, Chantelle è diventata famosa anche grazie al programma America’s Next Top Model, durante il quale la modella e presentatrice della trasmissione Tyra Banks non ha potuto fare a meno di mostrare la sua ammirazione: “Fin dal primo momento in cui l’ho vista, ho voluto fare di lei una top model. La sua bellezza è innegabile e la sua pelle rompe ogni barriera di ciò che viene normalmente considerato bello”.