La Bruzzone contro Amici 14 e la comica Virginia Raffaele

bruzzoneEcco come a volte uno sketch comico può essere vissuto male tanto da portare la protagonista a minacciare di querela il parodiante.
In questi caso, la parodia ad Amici 14 dell’attrice comica, Virginia Raffaele, non è stata gradita dalla criminologa. E così dopo l’esibizione della Raffaele su Twitter è scoppiata la polemica.
La satira a volte può creare polemiche. Nella scorsa puntata l’imitazione di Virginia Raffaele che ha vestito i panni di Valeria Bruzzone, una tra le più note criminologhe d’Italia, non è stata gradita.
amiciLa Bruzzone ha seguito in diretta lo show dell’attrice e subito dopo l’ha fulminata con un cinguettio: “La Roberta Bruzzone originale è e rimarrà sempre semplicemente inimitabile..”. Poi ha aggiunto: “Chissà se ciò che le stanno preparando i miei legali lo troverà divertente”. Un avvertimento che preannuncia una querela o una diffida da parte della criminologa. Insomma a quanto pare l’imitazione della Raffaele ora rischia di finire in tribunale.
“Io non ho nessun problema contro la satira”- precisa Bruzzone- “l’elemento intollerabile è giocare sull’aspetto sessuale in maniera sguaiata, becera, volgare, gratuita”. Insomma, la criminologa non ha preso per niente bene l’immagine ironica e sensuale che l’imitatrice ha portato in scena. E, dopo aver minacciato querela nei confronti della Raffaele, si è aperto un vero e proprio “caso mediatico”.”L’elemento che mi porta in tv ormai da oltre dieci anni – sottolinea – non è la mia avvenenza fisica ma il tipo di contenuti che tratto e l’esperienza dovuta al lavoro che svolgo”. “Non siamo più nella satira, questa è diffamazione bella e buona” aggiunge, confermando la sua decisione di procedere per vie legali.