“Louis Vuitton – Yayoi Kusama”, una collezione a pois

In occasione del vernissage della retrospettiva al Whitney Museum di New York dedicata a Yayoi Kusama, esponente di spicco dell’arte contemporanea, Louis Vuitton ha lanciato la nuova collezione “Louis Vuitton – Yayoi Kusama”, sviluppata insieme alla maestra nipponica.


Yayoi Kusama è nata a Matsumoto City, Giappone, nel 1929. I suo lavori sono presenti nelle collezioni dei più prestigiosi musei di tutto il mondo: dal Museum of Modern Art di New York allaTate Modern di Londra, dal Centre Pompidou di Parigi al National Museum of Modern Art di Tokyo, città dove oggi l'artista vive e lavora.


La collaborazione con Yayoi Kusama  è la più importante mai realizzata fino ad ora nella storia della Maison con un artista contemporaneo.


Le leggendarie borse Louis Vuitton, il ready-to-wear, le scarpe, gli accessori, gli orologi e la gioielleria sono diventati la base su cui Kusama ha dipinto suoi motivi naturali e ripetitivi.
I pois, trattati con colori intensi e negli abbinamenti di bianco e rosso, giallo e nero, bianco e nero, bianco e blu, ricoprono borse, abiti e accessori in modo infinito, come espressione illimitata delle possibilità di giocare con le proporzioni, con i colori e con le densità.


Questa proliferazione allucinogena troverà espressione anche nelle vetrine degli store Louis Vuitton di tutto il mondo che saranno decorate con gli emblematici motivi: sculture per le vetrine dalla forma di “nervi” bioformici, macro fiori e pois rossi su sfondo bianco.


Per l’artista, che vede la sua vita come “un punto perso tra milioni di altri punti”, questa collaborazione sarà il mezzo per diffondere i suoi pois in modo infinito in tutto il mondo e trasmettere il suo messaggio: “Love Forever.”

 

 

 

contattaci