Il baby fenomeno della moda

E’ lei la più giovane fashion designer del pianeta, Cecilia Cassini. Italo-americana, 12 anni e una smisurata passione per la moda. In America è già una star, tanto che le è stato dedicato un reality show, Confession of a fashionette, in onda da oggi su E! Entertainment, canale 129 di Sky.

Tutte le bambine degli Stati Uniti vogliono indossare le sue creazioni, ha vestito le figlie di Denise Richards e la ex First Daughter americana Jenna Bush Hager.

 

Cecilia è un'autodidatta. "Finalmente, al mio sesto compleanno, mia nonna mi regalò una macchina da cucire e da lì è iniziato tutto". "Ho fatto tre lezioni di cucito - racconta - poi ho lasciato perché l'insegnante era antipatica. Diceva che alcune fantasie non potevano essere accoppiate, invece secondo me stavano benissimo".

 

"La mia musa è Coco Chanel, a sette anni le ho scritto la mia prima lettera, mentre ero a scuola, come se fosse ancora viva. A otto anni ho creato il mio logo, ispirandomi alla torre Eiffel. Mentre gli altri bambini guardavano i cartoni animati io sfogliavo Vogue e Lucky, non è un caso che Il diavolo veste Prada sia il mio film preferito...


Giovanissima, ma con grandi aspirazioni. "Vorrei avere dei negozi in tutto il mondo, e vorrei che ogni ragazza avesse un mio vestito, e sfilare a ogni singola fashion week".


"Voglio essere un modello per le mie coetanee: seguite i vostri sogni, non abbiate paura".




 

contattaci