Il lievito di birra

Tutti i segreti di un alimento ricco di benefici e proprietà curative.

 

Il Lievito di birra è costituito dalle colonie di un microrganismo, il “Saccharomyces cerevisiae”. Ha un notevole valore nutrizionale per il suo grande contenuto in proteine, aminoacidi essenziali, minerali, vitamine ed è una combinazione di numerose sostanze nutritive molto importanti o rare, che si trovano in questo meraviglioso alimento in forma perfettamente assimilabile.

Il lievito costituisce in particolare la più completa fonte di vitamine del gruppo B, che è un insieme di vitamine molto importante per gli sportivi, i bambini in crescita e le persone convalescenti, perché facilita la trasformazione di proteine, carboidrati e lipidi in energia. Poiché le vitamine del complesso B agiscono in sinergia fra loro, intervenendo tutte quante sui sistemi di regolazione del metabolismo, è molto importante che la loro integrazione sia equilibrata e rispetti determinati rapporti reciproci; quindi il lievito è l’alimento ideale perché le contiene tutte, dosate nelle giuste proporzioni. Inoltre, essendo una fonte abbondante di sali minerali, è consigliato agli sportivi per riequilibrare le perdite saline dovute alla sudorazione copiosa durante l’esercizio fisico.

È inoltre un ottimo depurativo del fegato e della pelle, particolarmente di quella grassa e impura e di quella opaca, per cui è molto indicato in caso di diete disintossicanti e per l’acne; ma non bisogna trascurarne l’azione trofica (cioè stimolante della crescita) sugli annessi cutanei come unghie e capelli, che possono trarre notevoli benefici da una sua integrazione all’interno dell’alimentazione.

 

Per tutti coloro che seguono una dieta povera o priva totalmente di carne, come i vegetariani, costituisce una pratica e completa integrazione proteica che evita squilibri nutrizionali, facili se è scarso l’apporto di proteine animali. Le sue indicazioni quindi, a causa della sua complessa composizione, sono rivolte a un grande numero di disturbi.

Il lievito di birra è utile anche per stimolare le difese immunitarie, per favorire l’attività delle ghiandole surrenali , per una normale produzione di globuli rossi (per la salute della pelle e delle mucose e per coadiuvare l’enorme lavoro del fegato ..

Per concludere si può affermare che questo alimento, per la sua ricchezza in vitamine, proteine e sali minerali, costituisce un valido integratore della nostra alimentazione, adatto sia per gli adulti e gli anziani, che per bambini.

In cucina si utilizza per focacce, pizza, Pane, Bretzel, pane integrale, hot dog e i rustici in generale. Anche in alcuni dolci viene usato come la Colomba di Pasqua , Pigna (tipico dolce Pasquale della regione Campania), zeppole di San Giuseppe, Babà, Pandoro ecc.

 

 

Sonia Festa