Il fascino della tuta

tuta-tangerine-desigualOrmai, sono diversi anni che la tuta è diventato il capo chic dell’estate, tutti i marchi propongono modelli da giorno e da sera , di tutte le fasce di prezzo e di tutti i tessuti. È vero che è un capo che solitamente valorizza particolarmente le alte, ma con i giusti accorgimenti potrete indossarla tutte!

Basta indossarla con un bel sandalo alto la sera o falle un risvoltino sulla caviglia se la tuta è casual e sportiva…così potrai portarla anche con le sneakers e il risultato sarà molto glam. Quelle di tessuti particolarmente leggeri o di raso mi raccomando solo con il tacco.
In alternativa se proprio con i tacchi avete un rapporto conflittuale vanno benissimo delle scarpe con taglio un po’ maschile, se in vernice poi saranno il massimo dello stile.
tutaneraFate attenzione che il fondo del pantalone non cada generoso sul pavimento creando quel brutto effetto di accumulo sui piedi…il pantalone (a meno che la tuta non sia arricciata) deve cadere pulito; fate in modo che l’orlo non sia troppo alla caviglia né sotto i piedi ma perfettamente in linea con la suola della scarpa.
Le tute più di tendenza sono quelle che lasciano le spalle o la schiena scoperte , oppure hanno l’attaccatura al collo, meglio ancora se gioiello. L’importante è non appesantire il look con troppi accessori, il fascino della tuta è la sua linea chic e semplice.
E soprattutto se avete la schiena scoperta via il reggiseno, la pelle deve essere libera e non interrotta da antiestetiche “linee di sostegno”… non c’è niente di più femminile di un tratto di pelle nuda, quello della schiena, in assoluto il più sensuale!