Idee per il weekend di Pasqua in Italia

La Pasqua si sa’, è il primo pretesto per le gite fuori porta, per assaporare la prima aria di primavera, goderci la compagnia della famiglia e degli amici, senza rinunciare alle belle tradizioni italiane!
Allora ecco una serie di consigli su dove e come trascorrere il weekend di Pasqua o almeno il Lunedì dell’Angelo.
Naturalmente confidiamo nel tempo e incrociamo le dita affinché sia una Pasqua mite!
Biciclette,pic-nic sull’erba, visite nei borghi di provincia che possono sempre sorprenderci con il loro fascino intramontabile.
Ecco da nord a sud la Pasqua :
Sicilia
siciliaI Giganti che sfilano per le vie di Aragona, l’agnello di pasta di mandorle farcito di pistacchio e gli archi di fiori e pane. La Pasqua ad Agrigento è una tradizione lunga centinaia di anni, molto sentita dagli abitanti della zona. Mescola religione e credenze popolari in una coinvolgente atmosfera che tocca il suo massimo ad Aragona, una cittadina a una ventina di chilometri dalla costa, dove avviene U’ncontru: la processione per celebrare l’incontro tra il Cristo risorto e la Madonna, in cui spiccano le enormi statue lignee dei santi Pietro e Paolo (due opere d’arte di origine spagnola, alte oltre tre metri). Per ammirare i famosi Archi di Pasqua di San Biagio Platani, costruiti intrecciando alloro, salice, rosmarino e datteri, bisogna invece aspettare il lunedì dell’Angelo.

Toscana
rapolanoAgriturismi di charme e specialità casalinghe, chi fugge dallo stress della città non può che scegliere di rifugiarsi nella tranquillità della Maremma. Per una vacanza di tutto relax o per scorazzare in mountain bike sui colli del Chianti, ma anche per prendersi cura di sé, come si può fare a Rapolano, dove le acque sulfuree sgorgano calde dal sottosuolo.

Salento
portoFormazioni coralline multicolori e acqua eccezionalmente limpida. Una nuotata nel mare blu-verde di Porto Cesareo sarà ancora off-limits per i meno coraggiosi, ma il sole ha già scaldato le spiagge e le dune sabbiose che separano il litorale dall’entroterra. L’area marina protetta e la riserva naturale costiera fanno di questa località in provincia di Lecce un piccolo paradiso punteggiato di saline e antiche torri di avvistamento.

Lago Maggiore

lagomaggioreQuando il sole tramonta sul Lago Maggiore, le luci (soffuse) si accendono sulle acque termali della Residenza Dolce Vita. Candele profumate ed essenze naturali accompagnano i rituali di benessere orientali per ritrovare, grazie all’aiuto della saggezza ayurvedica, energia e leggerezza.

Sardegna

chiaI profumi del Mediterraneo sono già quelli dell’estate, anche se l’aria ancora tiepida invita a restare sulla spiaggia ad abbronzarsi piuttosto che rischiare un tuffo in un mare che per colori e temperatura ricorda un incontaminato laghetto di montagna. A Chia, costa sarda sud-occidentale, le terapie rigeneranti arrivano dall’estremo oriente, ma odorano di mirto, ginepro, lavanda, rosmarino.