I lavori domestici possono essere considerati uno sport?

downloadSia che siate casalinghe sia che lavoriate fuori casa approfittando del weekend per pulire, purtroppo non avete più scuse: uno studio ha rivelato che queste attività non contano come esercizio fisico. Se vi stavate chiedendo “i lavori domestici possono sostituire lo sport?” 
Può anche darsi che a qualcuno una volta sia venuto in mente di fare una gara a suon di scope o di spugne: purtroppo, però, questo non basta per essere definiti degli sportivi. Il punto è che i lavori domestici non possono essere considerati un’attività fisica, e il motivo è semplice: l’esercizio fisico deve essere fatto con il preciso scopo di allenarsi. Per questa stessa ragione non possiamo nemmeno andare al centro commerciale e pensare che sostituisca una buona camminata.

L’attività fisica implica un certo consumo di energia e deve essere prodotta da tutti i muscoli del corpo. E voi potrete pensare: non è forse un esercizio dover togliere gli aloni dai vetri o lavare i piatti? A quanto pare no, o almeno così dice uno studio realizzato dall’Università di Ulster, nell’Irlanda del Nord.

È pur vero, però, che in alcuni casi le persone che non hanno il tempo di praticare uno sport optano per delle attività che possono svolgere nel quotidiano, come salire le scale in vece di prendere l’ascensore o andare a fare la spesa in bicicletta invece di prendere la macchina. Nel caso dei lavori domestici, anche se ci possono aiutare a bruciare calorie non possono essere l’unico esercizio fisico che realizziamo nell’arco della settimana.

Non è la stessa cosa andare in palestra per mezz’ora o passare la scopa per lo stesso tempo. Questo perché per far sì che i lavori domestici siano davvero benefici per il nostro corpo dovremmo sforzarci molto di più mentre li realizziamo.

Fare i lavori domestici non vi farà dimagrire, avrete comunque bisogno di altre attività per compensare. E questo vale anche per il giardinaggio o altre attività svolte in casa (fare qualche lavoretto idraulico, elettrico, ecc.). Tutto questo non è sufficientemente intenso e completo per essere considerato esercizio fisico.