I Capri ecco come portarli

come-abbinare-i-pantaloni-culotteI pantaloni Capri, in base a come si sceglie di indossarli, posso essere declinati in maniera casual, bon ton o sofisticata: in ogni caso sia il loro nome, che ricorda le vacanze più ambite negli anni Cinquanta, quelle sull’isola di Capri, sia l’immagine indelebile delle star che li hanno indossati, da Marilyn Monroe a Brigitte Bardot passando per Audrey Hepburn e Laura Petrie, trasportano in un universo vintage e affascinante tutto da scoprire.

I pantaloni Capri classici hanno la vita alta, sono stretti a sigaretta e terminano con una misura a ¾, a metà polpaccio, tra il ginocchio e la caviglia. Per la loro lunghezza intermedia, non stanno troppo bene alle ragazze minute, tendendo ad accorciare ancora di più la figura, per cui è consigliabile indossarne un modello un po’ più corto, che termini più verso il ginocchio. Il Capri sarebbero da evitare anche se si hanno polpacci robusti e fianchi larghi: c’è da dire, però, che indossarli con un tacco alto attenua questi difetti, soprattutto se si sceglie un modello senza tasche e orpelli. Se siete minute, poi, evitate i modelli di grandi dimensioni, mentre se siete robuste non indossateli se non scuri e a tinta unita, rinunciate a piccoli disegni e fantasie.
La scarpa da abbinare per eccellenza ai pantaloni Capri è la ballerina, anche se per indossare questa combinazione il fisico deve essere preferibilmente asciutto e slanciato. In alternativa, tra le scarpe basse, si possono scegliere sandali o Espadrillas, tra le alte zeppe in paglia, sandali gioiello e open toe. Per un effetto ottico di allungamento della silhouette provate scarpe color nude con il tacco: funziona davvero.
Per i colori prediligete tinte neutre come il nero, il blu marino, il grigio talpa, abbinando accessori moderni e freschi dagli accenti pop vivaci, come brillanti tacchi gialli. Fate attenzione ad accostamenti troppo luminosi, se per esempio i Capri sono rossi e scegliete una t-shirt bianca, un paio di pump nere sono il completamento perfetto. Da evitare anche i pantaloni dai colori pastello, perché possono sottolineare troppo il lato fanciullesco della mise, già accentuato dal modello.

Ecco i look per l’estate :
Look di tendenza – Ispirato al safari, si compone di pantaloni semi-cargo in verde militare, giacca e maglia bianca.
Look sexy – Per essere femme fatale, ma con garbo, giocatevi la carta del nero e abbinate un top corto con ruches a dei pantaloni scampanati. Le scarpe perfette sono i sabot.
Look sportivo – La versione più casual esiste. Prediligete dei pantaloni con stampa, magari a righe sottili, e completate la mise con una felpa in cotone.