I 16 chef piu’ importanti protagonisti in copertina

COVER-VU4-4-COL-288x134L’Uomo Vogue, il più autorevole riferimento internazionale dello stile e del lifestyle al maschile, dedica la copertina del nuovo numero, in uscita sabato 11 aprile, ai 16 chef italiani più famosi al mondo, riuniti eccezionalmente per il servizio copertina in uno scatto esclusivo di Ellen von Unwerth.
Da Gualtiero Marchesi ai suoi 5 ex allievi Andrea Berton, Carlo Cracco, Enrico Crippa, Paolo Lopriore e Davide Oldani, sino a Massimo Bottura, Antonio Cannavacciuolo, Pino Cuttaia, Aimo Moroni, Fulvio Pierangelini, Niko Romito, Giovanni Santini, Davide Scabin, Marco Stabile, Mauro Uliassi: questi i protagonisti della cover story.
L’Uomo Vogue ne reinterpreta lo stile regalando al lettore un ritratto inedito dell’alta cucina Made in Italy, anticipando così il tema dell’Esposizione Universale.
In un periodo di particolare importanza per l’Italia con l’apertura di Expo 2015 – interamente dedicato ad alimentazione e nutrizione, con lo slogan “Feeding the Planet, Energy for Life” – L’Uomo Vogue intervista Gualtiero Marchesi, padre nobile della cucina italiana contemporanea. All’interno del numero lo chef dice che “la grandezza di una cucina sta soprattutto nella sua buona esecuzione”. “La cucina è un movimento continuo” che non può mai essere separata dal contesto: siamo nel momento in cui più di tutto la riflessione sulla materia appare imprescindibile e il maestro porta oggi il grano come prodotto simbolo all’Expo, “perché è la base della nostra identità”.
Inoltre, nel numero di aprile, L’Uomo Vogue conduce il lettore per un Grand Tour attraverso alcuni dei luoghi più suggestivi e tra le storie più attuali in Italia.