Festa hippie, ecco come vi serve!

foto-30Se state pensando a come organizzare una festa hippie dovete innanzitutto ricreare quell’atmosfera di pace e fratellanza tipica degli anni ’60 e a chi professava l’amore libero.
Erano feste che nascevano spesso spontaneamente e dove ci si divertiva con buona musica, apprezzata ancora oggi, e dove non c’erano limiti di nessun genere. C’era sicuramente un dress-code del tutto particolare che è rimasto nell’immaginario collettivo e quindi iniziate a preparare la vostra festa in perfetto stile hippie.
Assicurati di avere a portata di mano:
Fiori, candele, una band dal vivo, bevande e cibo a piacimento, cuscini, abbigliamento hippie.
festa-hippieNon vi sembrerà nuovo sentir parlare di “figli dei fiori” e sono proprio i protagonisti della festa hippie. Deve essere coloratissima sia nell’abbigliamento che nella location, meglio ancora se si svolge su un bel prato di fronte a un falò, se è di sera.
L’abbigliamento per la donna potrà essere un vestito di lino o cotone lungo e largo con una cintura in vita ma vanno bene anche dei jeans e una casacca fantasia che potete trovare rovistando tra i vecchi vestiti di mamme e nonne. Solitamente in una festa hippie il massimo è restare scalzi e sentire il contatto con la terra ma vanno bene anche dei sandali aperti o gli infradito.
Sia per gli uomini che per le donne non possono mancare bandane o strisce di stoffa da legare alla testa (headline).
Collane di fiori o di bigiotteria, fatte di pietre e legno come gli orecchini, borse capienti a sacco e capelli lunghi. Per gli uomini la barba lunga è un classico cosi come la borsa a tracolla e gli occhialoni trasparenti ma non troppo. Per la location della festa hippie l’ideale sarebbe una casa di campagna dove c’è un bel prato a disposizione e dove accendere delle fiammelle per illuminare la notte con una luce soffusa e molto d’atmosfera.
Non può mancare una band dal vivo che suoni canzoni simbolo degli anni ’60 come quelle dei Doors o dei Beatles. Se non riuscite ad averlo allora procuratevi la registrazione del concerto di Woodstock dove c’è il meglio della musica per la generazione hippie.