Festa della mamma: le origini e il significato

mamma2La domanda sulla data esatta nella quale ricorre la Festa della Mamma 2015 risiede nel fatto che tale celebrazione viene definita una festa “mobile”, senza quindi una data che si rinnovi nello stesso giorno anno dopo anno. Mentre fino a qualche anno fa era stato stabilito l’8 maggio come giorno nel quale riunirsi per porgere i nostri auguri e dichiarazioni d’amore alla donna più importante della nostra vita, dal 2000 nel nostro Paese è stata fissata come data sul calendario da destinare alla Festa della Mamma la seconda domenica del mese di maggio. Ecco perché quest’anno la celebrazione delle madri sarà il prossimo 10 maggio 2015.

In merito alle origini italiane della Festa della Mamma, possiamo riconoscere due differenti date ma anche due paternità differenti che sottolineano anche le due anime ed i due significati di questa celebrazione molto sentita: quello profano e quello più religioso. Nel 1956 ad avanzare la proposta della Festa della Mamma come ricorrenza da mettere in calendario era stato il sindaco di Bordighera, Raul Zaccari, in collaborazione con i floricoltori anche al fine di dare una spinta alla loro attività. L’anno seguente fu Don Otello Migliosi a ricalcare l’importanza anche religiosa della madre. Nel 1958, la Festa della Mamma ottenne ufficialmente la sua data in calendario inizialmente fissata all’8 maggio. In riferimento ai significati di questa celebrazione annuale, dunque, oggi si ritorna probabilmente a dare maggiore importanza all’aspetto prettamente profano dell’evento, ma è importante riconoscerne sempre le sfumature sociali e culturali che hanno contribuito all’evoluzione dell’immagine stessa della madre, prima di tutto in quanto donna. Un ruolo, quello dei giorni nostri, che è cambiato nettamente rispetto alle epoche passate, rafforzandosi ulteriormente e riempiendosi di maggiore orgoglio e meno pregiudizi.

Anche quest’anno in occasione della Festa della Mamma 2015 – che ricorrerà il prossimo 10 maggio -possiamo considerarla come una giornata da dedicare ai ringraziamenti alla donna che più di ogni altra persona al mondo è capace di offrirci cure ed amore. Un’occasione per farla sentire amata ed importante proprio nel giorno a lei dedicato, senza però dimenticare di rinnovare ogni giorno i nostri sentimenti per lei.